15olimpiadilondra15
Calcio

Pallanuoto: Spettacolo setterosa, è medaglia di bronzo

Le azzurre salgono sul terzo gradino al mondiale di Kazan battendo l'Australia per 12-10 ai rigori

Altra gioia azzurra ai campionati mondiali di nuoto in svolgimento a Kazan (clicca qui per il calendario e il medagliere aggiornato) con l'Italia che vince ai rigori la finale per il terzo e quarto posto contro l'Australia trovando il terzo scalino del podio mondiale. Le azzurre hanno reagito alla grande dopo la sconfitta ai rigori con l'Olanda che costata l'accesso alla finale iridata. La paura del dischetto svanisce con il rigore sbagliato dalla Buckling e l'urlo liberatorio per il 12-10 finale.

Il tabellino:

Australia: Beadsworth, Buckling 1, Lincoln-Smith, Gofers, Yanitsas, Knox, Webster 2, Mcghie 1, Arancini, Southern 2, Halligan, Zagame 1, Wakefield. All. Mcfadden.

Italia: Gorlero, Tabani, Garibotti 1, Queirolo, Radicchi, Aiello 2, Di Mario 3, Bianconi 1, Emmolo, Pomeri, Barzon, Frassinetti, Teani. All. Conti.

Parziali 2-3, 1-2, 2-0, 2-2;
I rigori: (5-3): Di Mario (I) gol, Southern (A) gol; Barzon gol, Webster gol; Bianconi gol, Beadsworth gol; Queirolo gol, Buckling parato; Garibotti gol

© Riproduzione Riservata

Commenti