Ottavi di Champions League: i consigli per le scommesse

Juventus favorita sul Celtic (passagio del turno a 1,15) mentre scommettere sui rossoneri contro il Barcellona è un vero azzardo (quota a 5,30)

Il tabellone degli ottavi di finale di Champions League (Ansa)

Torna lo spettacolo della Champions League con gli ottavi di finale che tra domani e il 12 marzo vedranno giocarsi le 16 partite che sveleranno il nome delle otto squadre presenti nei quarti.
Il torneo, giunto agli ottavi di finale, ha sin qui fatto registrare il superamento della fase a gironi da parte delle due compagini italiane impegnate, Milan e Juventus, e l’eliminazione a sorpresa dei campioni in carica del Chelsea.

L’undici di Antonio Conte scenderà in campo martedì 12 febbraio a Glasgow contro il Celtic: vediamo quali idee si sono fatti i trader del settore sul possibile andamento del tabellone. Analizziamo innanzitutto la tipologia di gioco “Scommesse sulle qualificazioni” (ovvero su quale team passerà il turno nei vari accoppiamenti) sul sito di bwin.it.

Partiamo dalla Juventus, favorita nei confronti del club di Glasgow: i bianconeri qualificati ai quarti si puntano a 1.15, il club scozzese a un più alto 4.75. Quote simili ma invertite per il Milan di Massimiliano Allegri che, per il secondo anno di fila, incrocerà il Barcellona in un match ad eliminazione diretta. I rossoneri (5.30) sono chiamati all’impresa contro Messi e soci (1.12) e, proprio come la stagione scorsa, sfideranno i blaugrana prima a San Siro, il 20 febbraio, e poi al Camp Nou, il 12 marzo. Sette le Coppe Campioni nella bacheca del Milan, quattro nella sede dei catalani, per un totale di undici titoli.

Nell’ottavo fra Manchester United e Real Madrid i titoli in campo salgono addirittura a dodici (tre per gli inglesi, nove per gli spagnoli) e i blancos allenati da José Mourinho si scommettono a 1.50 contro il 2.40 dei Red Devils.
Negli altri confronti il Borussia Dortmund (1.45) sembra avere più chance rispetto allo Shakhtar Donetsk (2.55) così come il PSG (1.50) rispetto al Valencia (2.40), lo Schalke (1.55) con il Galatasaray (2.30) e il Bayern Monaco (1.33) accoppiato all’Arsenal (3.05). Equilibratissimo sulla carta l’incrocio Malaga-Porto, con gli spagnoli offerti a 1.90 e i lusitani a 1.80.

Volendo invece puntare sull’esito dei 90’ nei vari match, il successo (segno 2) della Juventus in Scozia vale 1.72, il trionfo del Milan (segno 1) a San Siro ben 6.00, mentre gli incontri più aperti a qualsiasi risultato finale paiono essere Galatasaray-Schalke (2.45-3.30-2.75) e Shakhtar-Borussia (2.65-3.30-2.55).

E sempre la sfida di Milano fra rossoneri e blaugrana potrebbe essere anche la più spettacolare in termini di marcature realizzate dato che l’Over 2,5 Gol si gioca a 1.55 contro un Under 2,5 a 2.30. Guardando oltre, alla finale di Wembley del prossimo 25 maggio, è il Barcellona a guidare la lista delle proposte antepost di bwin “Vincente Champions League” a 3.00, seguito da Real Madrid a 5.00 e da Bayern Monaco, Juventus e Borussia Dortmund tutte a 8.00; doppia cifra per il Milan, che si scommette a 75.00.

Infine una curiosità sull’annata passata: il Chelsea, trionfatore del 2012, negli ottavi sfidò il Napoli e, alla vigilia della prima partita, era quotato come “Vincente” della competizione a 15.00. Dopo il ko del San Paolo i Blues “schizzarono” in lavagna a 30.00 ma batterono i partenopei a Stamford Bridge e seppero andare fino in fondo.

© Riproduzione Riservata

Commenti