Calcio

Addio Copa America per Neymar: 4 giornate di squalifica

A meno che non venga accolto il ricorso del Brasile, l'attaccante saluta il torneo dopo la rissa a fine match con la Colombia

neymar_squalifica

Redazione

-

Copa America finita per Neymar, che paga con quattro giornate di squalifica le intemperanze al termine del match perso 1-0 dal suo Brasile contro la Colombia. Dopo il fischio finale Neymar aveva infatti primo colpito con una pallonata alla schiena Armero e poi tentato di dare una testata a Murillo, gesti per i quali l'arbitro gli aveva mostrato il cartellino rosso a tempo ormai scaduto. Espulso nell'occasione anche il difensore colombiano Carlos Bacca, che aveva spintonato l'attaccante verdeoro ed è stato a sua volta squalificato per due giornate.

Anche Neymar in un primo momento era stato squalificato per due turni, con la sanzione quindi ridotta a uno, perché il giudice aveva valutato solo l'ammonizione rimediata in campo contro la Bolivia dopo un altro cartellino giallo nella prima giornata del torneo. Ma la Commissione disciplinare è tornata quindi a riunirsi nella giornata di venerdì e, riviste le immagini, ha deciso di fermarlo per ulteriori tre turni a causa della condotta violenta nel fine gara. La sanzione decreta così l'addio di Neymar alla Copa America 2015, a meno di un accoglimento del ricorso che il Brasile presenterà a breve.

© Riproduzione Riservata

Commenti