Per il Napoli ritiro punitivo-lampo

Deciso da De Laurentiis dopo la sconfitta con il Milan è durato meno di 24 ore. Ed è parso più che altro un modo per evitare una levataccia ai giocatori...

Redazione

-

Poco meno di 24 ore: tanto è durato il ritiro punitivo del Napoli deciso dal presidente Aurelio De Laurentiis dopo la sconfitta a San Siro contro il Milan. Dopo essere atterrata a Capodichino, la squadra ha infatti raggiunto Castel Volturno e, consumata una veloce cena, ha dormito nell'hotel annesso al centro tecnico per poi allenarsi nella mattinata di lunedì (dedicata di solito al riposo) prima di pranzare e .

Immaginando che il club abbia una convenzione con il suddetto hotel e che comunque i costi del pernottamento non incidano più di tanto sul budget annuo, non si riesce però a capire dove stia la "punizione", se non per le casse dello stesso Napoli: al di là dell'allenamento in più, in fondo si è solo evitato a Higuain e compagni di doversi alzare presto per raggiungere il campo partendo da casa...

© Riproduzione Riservata

Commenti