Napoli: Damiao è il nuovo Cavani

In arrivo dall'International di Porto Alegre, il brasiliano sarà la nuova punta di diamante dell'attacco di Benitez - Il calciomercato in diretta

Leandro Damiao, 24 anni il prossimo 22 luglio, in azione con la maglia del Brasile: dopo Careca, un altro "puntero" al San Paolo. (Credits: Ansa)

Nicolò Schira

-

Il Napoli ha trovato l'erede del Matador Edinson Cavani, migrato a Parigi. La scelta della dirigenza partenopea è ricaduta sul bomber brasiliano Leandro Damiao

Una decisione né fortuita né tanto meno casuale: gli azzurri seguivano infatti l'attaccante dell'International di Porto Alegre dallo scorso inverno. Già a gennaio il diesse Bigon - durante il blitz brasiliano per Bruno Uvini - era rimasto stregato dalla punta nel giro della Nazionale verdeoro. I contatti sono proseguiti nel corso delle settimane e Napoli è sempre stata ritenuta la prima scelta da parte del centravanti della Selecao

Solo un infortunio ha privato Damiao della ribalta della Confederations Cup, facendo al contempo un favore al Napoli. Infatti, il prezzo dell'attaccante non è lievitato e gli operatori di mercato napoletani sono riusciti addirittura a  ottenere uno sconto. Dai 28 milioni richiesti a Tottenham e Southampton nei mesi scorsi si è passati ai 25 complessivi che pagherà Aurelio De Laurentiis. Ventidue subito più tre di bonus legati a presenze e rendimento di Damiao con la formazione allenata da Rafa Benitez

Il mediatore Stefano Castagna e l'agente del giocatore Vinicius Prattes hanno già trovato l'intesa contrattuale con il Napoli: un quadriennale da 2,5 milioni netti a stagione a salire sino agli oltre 3 dell'ultimo anno di contratto. Se il nome di Damiao non aveva solleticato particolarmente la fantasia di Walter Mazzarri, che per il suo Napoli avrebbe preferito uno fra Icardi e Osvaldo, Rafa Benitez ha dato invece pieno gradimento alla chiusura del colpo. Dopo Careca il San Paolo è pronto ad abbracciare un altro "puntero" brasiliano. 

© Riproduzione Riservata

Commenti