Non solo assist: Muntari regala anche soldi

Il centrocampista del Ghana e del Milan fa beneficenza in un quartiere povero appena fuori lo stadio di Maceio: il video - Speciale Brasile 2014

Sulley Muntari, 30 anni il prossimo agosto, centrocampista del Ghana e del Milan. – Credits: Ansa.

Prima di distribuire l'assist al compagno Asamoah Gyan per il temporaneo 2-1 del Ghana sulla Germania (2-2 il risultato finale), il milanista Sulley Muntari ha distribuito soldi in un disagiato quartiere di Maceio, appena fuori l'Estadio Rei Pele dove si stava allenando la nazionale africana.

Al termine della seduta, ottenuto il permesso di allontanarsi dal ct Kwesi Appiah, Muntari è infatti andato tra la gente per parlare con i bambini, firmare autografi, farsi scattare fotografie e... mettere mano al portafoglio per elargire denaro alla povera gente del quartiere. Sotto, ecco il video dell'estemporanea beneficenza del centrocampista, che da sempre sostiene anche la Menaye Charity Organisation , fondazione voluta da sua moglie - la modella e attrice Menaye Donkor - per sostenere tutta una serie di progetti di educazione, salute e sviluppo in Ghana.

© Riproduzione Riservata

Commenti