Calcio

Sorteggio dei Mondiali di Russia 2018: ecco i gironi eliminatori

Brasile, Argentina e Inghilterra le meno fortunate ma manca il gruppo della morte. Si comincia il 14 giugno con Russia-Arabia Saudita

mondiale russia 2018 gironi sorteggio gruppi

Giovanni Capuano

-

Il Mondiale di Russia 2018 comincerà con Russia-Arabia Saudita, sfida inaugurale della manifestazione che designerà l'erede della Germania, campione del Mondo in Brasile nel 2014. E' l'esito del sorteggio tenuto a Mosca il 1° dicembre 2017 in una giornata triste per il calcio italiano, assente dopo aver patito la clamorosa eliminazione per mano della Svezia nel playoff dell'area europea.

Non è uscito un vero e proprio girone della morte, ma alcuni gruppi saranno più equlibrati di altri. Va ricordato che gli accoppiamenti sono stati decisi da una urna costruita con fasce legate al ranking Fifa fissato nell'ottobre 2017 con l'aggiunto della Russia nel gruppo delle teste di serie malgrado i padroni di casa siano, come risultati dell'ultimo periodo, una delle peggiori nazionali del mondo.

Ecco i gironi più difficili

Sulla carta, cioé sommando le posizioni nel ranking Fifa al momento del sorteggio (novembre 2017) il gruppo con l'indicatore inferiore e, dunque, più forte ed equilibrato è risultato quello composto da Francia, Perù, Danimarca e Australia: somma 71. Poi Brasile, Svizzera, Costa Rica e Serbia (73) davanti a Portogallo, Spagna, Iran e Marocco (81). Quello più debole, ma non era difficile prevederlo, il gruppo con Russia, Uruguay, Egitto e Arabia Saudita (180).

Ovviamente non è così, a conferma che il sistema del ranking Fifa è discutibile e non garantisce la fotografia esatta delle forze in campo. A occhio chi dovrà fare attenzione sono soprattutto l'Argentina, che si è trovata clienti scomodi come Crozia, Islanda e Nigeria, e il Brasile: la Svizzera è un'ottima squadra, Costa Rica non preoccupa ma dalla quarta fascia è sbucata la temibile Serbia.

Non facilissimo sulla carta nemmeno il raggruppamento di Belgio, Inghilterra, Tunisia e Panama (non per la presenza dei debuttanti panamensi). Se si allarga la visuale a cosa accadrà negli ottavi di finale, è andata male alla Francia (che vincendo il suo gruppo pescherà ragionevolmente una tra Argentina e Croazia) e alla Russia che, in caso di secondo posto alle spalle dell'Uruguay, potrebbe doversela vedere con la perdente del confronto Spagna-Portogallo.

Ecco i gironi del Mondiale di Russia 2018

Ecco i raggruppamenti usciti dal sorteggio di Mosca del 1° dicembre 2017:


GIRONE A

Russia

Uruguay

Egitto

Arabia Saudita


GIRONE B

Portogallo

Spagna

Iran

Marocco



GIRONE C

Francia

Perù

Danimarca

Australia


GIRONE D

Argentina

Croazia

Islanda

Nigeria


GIRONE E

Brasile

Svizzera

Costa Rica

Serbia


GIRONE F

Germania

Messico

Svezia

Corea del Sud


GIRONE G

Belgio

Inghilterra

Tunisia

Panama


GIRONE H

Polonia

Colombia

Senegal

Giappone

La formula del Mondiale

Il Mondiale prevede che le 32 squadre qualificate giochino ciascuna almeno le tre gare del girone eliminatorio. Ogni gruppo qualifica le prime due alla fase successiva che diventa ad eliminazione diretta partendo dagli ottavi di finale con sorteggio integrale che divide in due urne chi ha vinto il proprio gruppo e chi si è qualificato come secondo.

Chi arirva alla finale di Kiev avrà giocato alla fine sette partite per inseguire il sogno mondiale. Sarà l'edizione più ricca di sempre, con un montepremi da 682 milioni di euro di cui 345 divise tra le federazione partecipanti. La crescità è tumultuosa (+40% rispetto all'edizione brasiliana del 2014) e con l'allargamento a 48 squadre già deliberato dalla Fifa per il 2026 è destinato ad esplodere ulteriormente.

Per saperne di più

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Mondiale Russia 2018: la guida completa

Date, orari, città, stadi, formula, gironi e squadre qualificate per la manifestazione di calcio che si apre il 14 giugno 2018

Mondiale Russia 2018: le squadre qualificate al torneo

Sono 31 le formazioni al via della rassegna iridata insieme alla Russia ospitante. Ecco l'elenco delle partecipanti

Mondiali Russia 2018: ecco i premi record riconosciuti dalla Fifa

Crescita da primato del montepremi: 682 milioni di euro complessivi di cui 345 per le 32 partecipanti. Alla vincitrice un assegno da 32,7 milioni

Commenti