Calcio

Calciomercato: Milan-Sensi, l'affare non si fa?

Grossi problemi nella trattativa tra Leonardo ed il Sassuolo. Il Milan vira su alcuni prestiti

Stefano Sensi calcio

Parametro Zero

-

Si complica (o forse sarebbe meglio dire che salta del tutto) la trattativa in atto tra Milan e Sassuolo per portare Stefano Sensi in rossonero. Da settimane il suo procuratore, Beppe Riso, sta facendo di tutto (con l'appoggio di Maldini) per portare il suo giocatore a Milanello ma tutte le persone al tavolo non avevano fatto i conti con la richiesta del proprietario del Sassuolo, Giorgio Squinzi, che ha fatto il suo prezzo: 25 milioni.

Una cifra che Elliott non può e non vuole sborsare e così la trattativa è ferma (con poche possibilità che si possa riaprire a queste condizioni)

Al Milan quindi si pensa a prestiti con diritto di riscatto. In giornata è stato proposto Pedro Obiang, del West Ham.

Difficile anche liberarsi di Bertolacci che a Casa Milan vorrebbero mandare definitivamente al Genoa; il centrocampista però preferirebbe l'Atalanta. Gasperini però non la ritiene una prima scelta. Ci vorrà ancora tempo...



© Riproduzione Riservata

Commenti