Calcio

Milan: rinnovo per De Jong + due colpi a gennaio

Lo spagnolo Suso e Santon nel mirino dei rossoneri, che stanno anche pensando al futuro del baby-fenomeno Mastour

de_jong_rinnovo

Nicolò Schira

-

Obiettivo terzo posto. Il Milan vuole ritornare in Europa dalla porta principale e si sta attrezzando per completare l'organico nel mercato invernale.

In dirittura d'arrivo, già a gennaio, l'acquisto dell'esterno offensivo Jesús Fernández Sáez, meglio conosciuto con lo pseudonimo di Suso. Il mancino classe '93 è in scadenza di contratto con il Liverpool. Il Diavolo ha offerto al calciatore spagnolo un contratto quadriennale da 1 milione di euro a salire nel corso delle stagioni successive. Bloccato per l'estate prossima, si cerca di anticipare il suo arrivo pagando ai Reds un buy-out di circa 1-1,2 milioni in modo da poterlo utilizzare già dalla gara della Befana contro il Sassuolo.

Galliani è all'opera anche per il reperimento di un terzino sinistro: Armero non ha convinto e De Sciglio vive una fase di netta involuzione tecnica. Piace sempre il nome di Davide Santon (Newcastle), ma i Magpies valutano il classe '91 fra i 6 e gli 8 milioni di euro.

Intanto sono iniziate le grandi manovre rossonere per blindare uno dei pilastri della formazione di Pippo Inzaghi, ovvero il mediano olandese Nigel De Jong. L'ex Ajax e Manchester City è in scadenza di contratto nel giugno 2015 e la dirigenza milanista ha sottoposto al suo agente, Rodger Linse, un prolungamento sino al 2017. Le parti sono vicine e filtra ottimismo, anche se il Manchester United è sempre vigile sul numero 34 rossonero.

Resta infine tutto da scoprire e decifrare il futuro di Hachim Mastour. Il classe '98 sinora è stato più un fenomeno mediatico che tecnico, visto che neppure in Primavera è riuscito ancora a fare la differenza con continuità. Le doti non gli mancano e a gennaio si valuterà attentamente se sia il caso di mandarlo a giocare in prestito nelle categorie inferiori, così da accelerarne il processo di crescita. Il classe '98, vincolato al Milan da un contratto da professionista sino al 2017, avrebbe nel frattempo cambiato agente affidandosi a Beppe Riso in luogo di Dario Paolillo. Scenario che potrebbe mutarne pure i destini alla corte del club di via Aldo Rossi.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Milan-San Lorenzo: il 5 novembre torna il "Trofeo Luigi Berlusconi"

Gli argentini affronteranno a San Siro i rossoneri: partita "fuori stagione" dopo che era saltata l'edizione 2013

Il 30 dicembre Milan-Real Madrid a Dubai

Amichevole di lusso tra rossoneri e blancos nel nome dello sponsor durante la pausa natalizia del Campionato

Commenti