Il Milan 2013/2014 si presenta: giovane e forte

I rossoneri si radunano a Milanello per dare il via alla nuova stagione. Galliani: "Abbiamo un progetto giovane, puntiamo ai primi tre posti" - Berlusconi: "Avanti con entusiasmo e passione"

Da sinistra Andrea Poli, Adriano Galliani, Massimiliano Allegri e Riccardo Saponara

Matteo Politanò

-

17,30 - Leggi l'intervista di Silvio Berlusconi a Milan Channel 

16,05 - Massimiliano Allegri su Silvio Berlusconi: "Il presidente si è intrattenuto con noi a pranzo e ha voluto conoscere di persona i nuovi arrivati Poli, Saponara, Cristante e Petagna. Ha dato consigli a tutti"

15,45 - Adriano Galliani parla della possibile cessione di quote dell'Inter all'indonesiano Thohir: "Non conosco bene la situazione se non da quello che leggo sui giornali. Moratti così come Berlusconi ha investito tanti soldi nel suo club per portarlo sul tetto del mondo e ci è riuscito. Credo che ogni decisione sarà fatta per il bene della squadra". 

15,40 - Galliani sull'affare Honda: "La risposta riguardo a questa trattativa mi è stata consigliata dal nostro avvocato Cantamessa. Mi auguro che Honda possa arrivare al Milan a gennaio"

15,40 - Adriano Galliani sulla possibile cessione del Milan ad azionisti esteri: "Non c'è mai stata nessuna trattativa per la cessione del club, Fininvest non vuole cedere nessuna quota e Berlusconi non ha mai messo in vendita il club"

15,25 - Allegri sulla presunta trattativa con la Roma: "Io dopo la partita con il Siena ero molto contento per il risultato raggiunto. Sono andato a casa, ero sereno di rimanere al Milan perché era la mia priorità e perché avevo ancora un contratto. Dopo tre anni di risultati qui credo sia stato anche normale che alcune squadre si siano interessate. Ho staccato completamente e non ho pensato ad altro, come c'è il mercato giocatori c'è il mercato allenatori. Con il presidente ci siamo sentiti settimanalmente e siamo in ottima sintonia, dopo che ci siamo visti ad Arcore abbiamo fatto valutazioni e abbiamo deciso di ricominciare la stagione insieme". 

15,20 - Adriano Galliani: "Noi stiamo ringiovanendo questo Milan, prima eravamo la squadra più vecchia con 30 anni di media ora ne abbiamo 25/26. Ogni giocatore che abbiamo sostituito è più giovane di chi è andato via come Yepes per Vergara o Ambrosini per Poli. A proposito di Ambrosini lo saluto con grande affetto e lo ringrazio per tutta la sua lunga storia da capitano rossonero". 

15,20 - Andrea Poli: "Per me è un sogno che si realizza, verso l'Inter non nutro nessun sentimento di rivincita. Non vedo l'ora di iniziare". Riccardo Saponara: "Voglio ringraziare Adriano Galliani e il Milan per questa possibilità"

15,15 - Adriano Galliani sul mercato: "Petagna resta assolutamente perché abbiamo anche Pazzini infortunato. Oggi abbiamo ceduto Taiwo in Turchia e forse mancano ancora una o due cessioni. Siamo convinti di avere un'ottima rosa, aggregheremo anche qualche giovane della primavera in attesa del ritorno dei nazionali italiani". 

Immagine-4.png

15,15 - Massimiliano Allegri: "Sono contento di iniziare la mia quarta stagione nel Milan. Per me è un onore, sicuramente sarà una stagione molto difficile ma abbiamo un'ottima base di partenza". 

15,10 - Adriano Galliani su Berlusconi: "Il presidente è sempre lo stesso. Si è fermato a pranzare con noi e caricare l'ambiente in vista della nuova stagione. Il legame tra lui e il Milan è sempre molto forte. Il presidente mancava al raduno dal 2010 ma nessuno ha mai sentito la sua mancanza, c'è sempre stato. La sua passione per il Milan è assoluta e anche se siamo al 28° raduno la sua gioia e il suo entusiasmo è uguale a quella del luglio 1986"

15,10 - Adriano Galliani: "La Sampdoria ci ha autorizzato a presentare Poli nonostante si debba decidere ancora la contropartita tecnica"

15,05 - Adriano Galliani: "La scorsa è stata una stagione molto sofferta. Prima sette punti in otto partite poi la cavalcata fino al terzo posto. Siamo la formazione che nel 2013 ha fatto 45 punti, 2 in più della Juventus. Partiamo convinti di avere una squadra competitiva e in grado di lottare per il primato in Italia. Siamo convinti anche di superare i preliminari di Champions League. Gli obiettivi di quest'anno saranno sempre gli stessi dell'era Berlusconi, arrivare tra i primi tre del campionato e andare avanti il più possibile in coppa. In più sono dieci anni che non vinciamo la coppa Italia, sarebbe importante."

15,00 - Sta per iniziare la conferenza stampa del Milan. Silvio Berlusconi ha lasciato Milanello in elicottero e non sarà quindi presente per parlare con i giornalisti. Ai microfoni ci saranno Galliani, Allegri e i due nuovi acquisti Poli e Saponara. 

Immagine-6.png

14,15 -  In attesa della conferenza stampa delle 15 i giocatori rossoneri sono usciti per fare foto con i tifosi e firmare autografi.

13,25 - Oltre a Robinho è arrivato a Milanello anche Riccardo Saponara. Il centrocampista arrivato dall'Empoli ha sostenuto le visite mediche in mattinata

12,55 - Il patron del Milan Silvio Berlusconi è arrivato pochi minuti fa in elicottero a Milanello. I cancelli sono stati chiusi e pochi istanti dopo l'arrivo del presidente si è visto anche Ariedo Braida, applaudito dai tifosi. 

12,20 - Questa sera i giocatori inizieranno il ritiro per la nuova stagione. Domenica prossima è prevista la prima partita in famiglia. Nel frattempo grande entusiasmo per l'arrivo di Philippe Mexes. Il difensore francese, che nell'ultima partita dello scorso anno ha regalato al Milan la Champions con un gol decisivo, è stato accolto dai cori e dall'affetto dei tifosi. Da poco sono arrivati anche Costant, Zapata, Muntari, Amelia e Traorè

12,05 - Confermati gli orari della presentazione rossonera. Alle 15 la conferenza stampa in diretta nella quale interverrà anche il presidente Silvio Berlusconi. Al tavolo con i giornalisti anche Adriano Galliani e Massimiliano Allegri.

12,00 - L'entusiasmo sale in vista dell'inizio della presentazione. Silvio Berlusconi è atteso a breve a Milanello. Nel frattempo è arrivato anche Salamon, giocatore ex Brescia che non ha accettato il trasferimento alla Sampdoria nell'operazione per Andrea Poli

11,30 - A Milanello è arrivato anche il difensore spagnolo Didac Vilà, una sola presenza in rossonero dal 2011 a oggi. Continua l'affluenza verso il centro sportivo dove verrà presentato il Milan. Attualmente ci sono circa 2,500 presenti, potrebbero raddoppiare. 

Immagine-3.png

11,00 - Continua l'affluenza dei tifosi verso il centro sportivo di Milanello. Esponenti della Curva Sud Milano hanno esposto striscioni e iniziato ad intonare cori nei confronti dei giocatori. "Andrea Poli uno di noi" è stato uno dei più gettonati. 

milanes_emb8.jpg

10,40 - Sono sempre di più i tifosi rossoneri in arrivo a Milanello. Tra i giocatori è arrivato anche Robinho che potrebbe essere protagonista di una delle sue ultime presenze ufficiali in rossonero prima del trasferimento al Santos.

10,30 - L'arrivo del presidente Silvio Berlusconi a Milanello è atteso per pranzo. Ancora non è stato deciso se il patron rossonero interverrà nella conferenza stampa con Adriano Galliani e Massimiliano Allegri, di certo pranzerà con tutta la squadra e terrà un discorso ai giocatori. 

10,27 - A Milanello iniziano ad arrivare i primi giocatori mentre aumentano sempre di più i tifosi. Presentazione che dovrebbe iniziare per le 12, a Milanello sono già arrivati il neo acquisto Poli (incitato a gran voce dai tifosi), il rientrante De Jong, Emanuelson, Zaccardo, Cristante e Petagna

© Riproduzione Riservata

Commenti