Calcio

Milan - Juventus 1-0: capolavoro di Locatelli, rossoneri a -2 dalla vetta

A San Siro decide il 18enne rossonero con un gol spettacolare. Proteste della Juve per un gol annullato a Pjanic nel primo tempo

Milan

Matteo Politanò

-

Il Milan di Montella supera la Juventus 1-0 e si ritrova a -2 dal primo posto in classifica grazie a Manuel Locatelli, talento under 19 che decide il match con il secondo gol in serie A. I rossoneri giocano una partita di muscoli e cuore e battono una Juventus sottotono che dal 33' deve fare a meno di Dybala infortunato. Al 36' materiale per la moviola: Rizzoli convalida il gol di Pjanic su punizione, poi lo annulla su segnalazione degli assistenti per fuorigioco di Bonucci. All'ultimo secondo prodezza di Donnarumma che blinda il risultato, il Milan c'è e vuole lottare per lo Scudetto. 

Chi è Manuel Locatelli, il 18enne del Milan al primo gol in serie A
 

Primo tempo

1' - Partiti! Inizia Milan - Juventus, record d'incasso a San Siro: tutto esaurito per 3,5 milioni di euro nelle casse rossonere. Subito Juventus in avanti con Dybala fermato in fuorigioco dopo l'assist di Alex Sandro. 

5' - Occasione per la Juventus! Alex Sandro colpisce di testa ma Donnarumma è bravissimo a mettere in angolo, Rizzoli ferma però il gioco per offside del terzino brasiliano.

7' - Khedira resta a terra dolorante dopo un contrasto duro con De Sciglio, sanitari in campo ma il tedesco sembra poter continuare.

9' - Gran conclusione di Suso, Buffon deve impegnarsi per deviare il tiro dello spagnolo in angolo! Sugli sviluppi destro di Locatelli fuori misura. 

15' - La Juventus ci prova con Dani Alves, cross in mezzo per Alex Sandro che colpisce di testa ma senza impensierire Donnarumma che blocca sicuro. 

22' - Occasione per la Juventus, Dybala lascia partire un tiro improvviso ma Donnarumma non si fa sorprendere e blocca distendendosi sulla sinistra. 

30' - Primo cartellino giallo della partita, Bonucci ammonito per un intervento duro su Bacca. 

33' - Guai per la Juventus, Dybala costretto a dare forfait, al suo posto entra Cuadrado. 

36' - Annullato un gol della Juventus! Pjanic aveva portato i bianconeri in vantaggio con un calcio di punizione velenoso, palla in rete ma Rizzoli annulla per la posizione irregolare di Bonucci dopo aver inizialmente convalidato il gol. Pjanic ammonito per proteste. 

43' - Ammonito anche Kucka per un intervento in ritardo su Hernanes. 

45' - Dopo tre minuti di recupero finisce il primo tempo di Milan - Juventus. Polemiche bianconere per il gol annullato a Pjanic e Juventus costretta a fare a meno di Dybala uscito per infortunio al 33'. 

Secondo tempo: 

47' - Inizia la ripresa di Milan - Juventus, risultato sempre fermo sullo 0-0 

49' - Proteste bianconere per un fallo di Bacca con gomito alzato. Per un fallo simile nel primo tempo era stato ammonito Bonucci. 

55' - Cuadrado salta Locatelli con un doppio passo e prova la conclusione in porta ma il tiro è fuori misura. 

64' - GOL DEL MILAN! Capolavoro di Locatelli! Siluro del diciottenne con un esterno destro che si infila nell'incrocio dei pali alla destra di Buffon! Seconda rete in serie A per il nuovo talento del Milan! 

69' - Hernanes ci prova dalla distanza con un gran sinistro rasoterra che esce di poco a lato. 

73' - La Juventus attacca e prova il tutto per tutto, Allegri toglie Benatia e manda in campo un altro attaccante, Mandzukic. Alex Sandro viene così arretrato sulla linea dei difensori. 

81' - Standing ovation per Manuel Locatelli che lascia il campo per Gomez. 

95' - Spettacolare Donnarumma! All'ultimo secondo mette in angolo il gran tiro di Khedira con un intervento spettacolare! 

95' - Dopo cinque minuti di recupero Rizzoli fischia la fine, vittoria rossonera e Milan a -2 dalla Juventus.

Le formazioni ufficiali: 

Milan (4-3-3): Donnarumma, Abate, Paletta, Romagnoli, De Sciglio, Kucka, Locatelli, Bonaventura, Suso, Bacca, Niang. Allenatore: Montella.

Juventus (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Benatia, Dani Alves, Khedira, Hernanes, Pjanic, Alex Sandro, Higuain, Dybala. Allenatore: Allegri.

© Riproduzione Riservata

Commenti