La Juve di Conte? Condannata a vincere

Lichtsteiner, Pazienza, Pirlo, Elia, Estigarribia, Giaccherini, Vidal e Vucinic. Più Quagliarella, che nuovo non è ma che va senz’altro rivalutato alla luce del grave infortunio subito lo scorso anno. Alla Juve non capita così spesso di vedere tante facce nuove …