Calcio

Ecco Kovacic in maglia Real: "Felicissimo di essere qui e grazie Inter"

Le immagini della giornata del croato al Bernabeu, presentato come un top player

kovacic

Giovanni Capuano

-

Mateo Kovacic è atterrato sul pianeta Real Madrid ed è stato accolto quasi come un top player. Presentazione nel palco d'onore del Santiago Bernabeu, abbraccio e foto con Florentino Perez e primi passi sul prato dello stadio che sarà la sua casa nei prossimi sei anni, durante i quali il croato è atteso a una crescita che ne confermi le potenzialità già intraviste nell'Inter e che hanno spinto il Real a spendere 35 milioni per lui. "Sono felicissimo, il Real è il club più grande al mondo. Spero di non deludere le aspettative. Modric ha fatto molto per farmi arrivare qua. Sono felicissimo di condividere con lui lo spogliatoio e lo ringrazio per tutto ciò che ha fatto per me" sono state le sue prime parole: "Il ruolo? Ovviamente non decido io. Personalmente mi trovo bene davanti alla difesa, ma ripeto, la decisione è tutta dell'allenatore". Kovacic ha dedicato un pensiero anche all'Inter: "La ringrazio e tornerà agli antichi fasti".

Bilancio, fair play e dubbi tattici: ecco perché l'Inter ha ceduto Kovacic
 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Bilancio, fair play Uefa e dubbi tattici: ecco perché l'Inter vende Kovacic

Il talento croato non ha convinto Mancini e Thohir da mesi aveva detto che il mercato sarebbe stato sostenibile per le casse del club

Perisic e non solo: così Mancini costruirà l'Inter dopo Kovacic

La lista della spesa è dettagliata: un esterno offensivo e uno basso senza dimenticare l'idea Felipe Melo

Ufficiale: Kovacic al Real Madrid. Domani la presentazione

La società spagnola ne ha dato notizia sul sito ufficiale. Alle 13 il tradizionale appuntamento al Bernabeu

Commenti