Calcio

Juventus, preso Mandzukic per 18 milioni di euro

Blitz di Beppe Marotta a Madrid, lunedì il giocatore dovrebbe già essere a Torino per sostenere le visite mediche

FBL-ESP-LIGA-ATLETICO-VALENCIA

Matteo Politanò

-

Poche ore dopo la notizia dell'addio di Tevez la Juventus ha già piazzato un colpo importante per rinforzare il suo attacco. Il viaggio di Beppe Marotta a Madrird per parlare con i dirigenti dell'Atletico ha avuto buon esisto e le parti hanno raggiunto l'accordo per la cessione ai bianconeri di Mario Mandzukic, attaccante croato classe 1986 che nel suo primo anno di Liga ha segnato 12 reti in 28 match. La punta è stata acquistata per circa 18 milioni di euro e già nei primi giorni della prossima settimana dovrebbe arrivare a Torino per sostenere le visite mediche con lo staff bianconero. 

L'attaccante nato a Slavonski Brod firmerà un contratto di quattro anni e giocherà nel quarto campionato della sua carriera dopo la Liga, la Bundesliga e il campionato nazionale croato dove è cresciuto. Mandzukic ha esordito in prima squadra nel Marsonia (serie B croata) con 14 reti in 23 partite nel 2004/2005. Un anno dopo è passato all'NK Zagabria dove in due anni e mezzo ha segnato 17 reti in 57 partite. Nell'agosto 2007 il passaggio alla Dinamo Zagabria dove resta 3 anni segnando oltre 60 gol. In Germania arriva nell'agosto 2010 al Wolfsburg e già nei primi mesi d'esperienza in Bundesliga segna 8 reti in 24 partite. 

La prima stagione da titolare nel campionato tedesco è nel 2011/2012 con 12 reti in 32 partite, abbastanza per guadagnarsi le attenzioni del Bayern Monaco che lo acquista nell'estate 2012 per 13 milioni di euro. In due stagioni a Monaco 48 gol in 88 partite prima della cessoine in Spagna, la scorsa estate, ai Colchoneros di Diego Simeone. In stagione ha giocato 43 partite con 20 reti di cui 12 in campionato, 5 in Champions League, 2 in coppa del Re e una in supercoppa. 

© Riproduzione Riservata

Commenti