FBL-EUR-C1-JUVENTUS-OLYMPIAKOS
Calcio

Juventus - Olympiacos 3-2: Pogba tiene accesi i sogni

Thriller allo Juventus Stadium. Vantaggio di Pirlo, poi l'Olympiakos rimonta e spaventa. La moviola azione per azione

Obiettivo raggiunto. La Juventus di Massimiliano Allegri trova i tre punti contro l'Olympiacos e torna prepotentemente in gioco per la qualificazione agli ottavi di Champions League. A Torino apre le marcature Pirlo con una delle sue solite punizioni, tre minuti dopo Botia gela però lo Juventus Stadium. Nella ripresa entra Llorente ma N'dinga materializza l'incubo eliminazione con un colpo di testa che supera Buffon. E' proprio lo spagnolo ex Athletic Bilbao a propiziare il pareggio prima del 3-2 finale di Pogba. In pieno recupero Vidal sbaglia un rigore, prova da dimenticare per il cileno, tra i peggiori in campo. 

La cronaca 

Juventus - Olympiacos 3-2 (20' Pirlo, 23' Botia, 60' N'dinga, 63' aut. Roberto, 64' Pogba)

261081

1' - Partita iniziata da un minuto, la Juventus si gioca tutto nel suo girone, dopo la sconfitta di Atene è obbligatorio vincere

4' - Primo corner per la Juventus, i difensori greci anticipano Bonucci

5' - Pirlo pesca splendidamente Tevez ma l'argentino viene fermato in netto fuorigioco

6' - Attacca la Juventus, il cross di Tevez viene respinto. La palla arriva a Lichtsteiner che mette in mezzo, il numero 10 della Juventus viene anticipato

9' - L'Olympiacos si affaccia per la prima volta dalle parti di Buffon, Bonucci mette in angolo

261085

10' - Pogba prova la conclusione con un tiro a giro, Roberto blocca sicuro

11' - Elabdellaoui chiude Asamoah, la palla arriva a Pogba che prova un tiro - cross inoffensivo per la porta greca

15' - Occasione per la Juventus con Marchisio che cerca la conclusione dalla distanza, Roberto è ancora una volta puntuale nell'intervento e mette in angolo

17' - Dominguez atterra Pogba, il fallo è netto. Sugli sviluppi la Juventus non riesce però a produrre pericoli e l'Olympiacos riparte

19' - Ottimo spunto di Pogba che viene atterrato al limite dell'area, punizione per la Juventus

20' - Gol della Juventus con un capolavoro di Andrea Pirlo che dal limite inventa una parabola perfetta che non dà scampo a Roberto, vantaggio bianconero

23' - Gol dell'Olympiacos. Pareggio lampo dei greci con il gol di Botia che sugli sviluppi di un calcio d'angolo svetta di testa e batte Buffon

24' - Andrea Pirlo prova la verticalizzazione su Marchisio lanciato in area ma il numero 8 bianconero non riesce ad arrivare sul pallone

31' - Grande occasione per la Juventus con Tevez che pesca Morata in area, lo spagnolo controlla e calcia ma il pallone termina fuori. Nel replay si evidenzia però un contatto ai danni dell'ex Real Madrid

261093

32' - La Juventus tiene il controllo del campo, il possesso palla bianconero è del 60%

35' - Contropiede dei greci, tre contro tre, la conclusione di Mitroglu viene respinta da Chiellini

37' - Palla di Marchisio per Vidal che cade in area. Secondo l'arbitro Atkinson è tutto regolare e anche il replay sembra dare ragione al direttore di gara

43' - Cross di Asamoah dalla sinistra, pallone deviato che arriva a Pogba, destro a giro dal limite e palla fuori di un niente alla sinistra di Roberto

45' - Dopo un minuto di recupero finisce il primo tempo. La Juventus ha costruito molto ma dopo il vantaggio è arrivato il pareggio lampo, la partita resta aperta

Secondo tempo 

46' - Si riparte, bianconeri in campo con la stessa formazione iniziale

47' - Subito pericolosa la Juventus con Morata che calcia in area defilato sulla sinitra, Botia respinge e mette in angolo

49' - Ammonito Carlos Tevez per un brutto fallo da dietro su N'dinga

261099

51' - Juventus che continua a macinare gioco ma i greci si difendono bene, Morata in difficoltà 

53' - Masuaku va al tiro dalla distanza ma Buffon è attento e blocca

55' - Contropiede bianconero con Tevez che si invola verso l'area, palla a Vidal che invece di tirare prova a servire nuovamente l'argentino sprecando tutto

57' - Allegri decide che è arrivato il momento di Llorente, fuori Morata. La Juventus si gioca il tutto per tutto con la coppia d'attacco titolare

58' - Palla in area greca, svetta Vidal che tocca di testa ma il pallone è troppo lungo per diventare un assist a favore di Tevez

59' - Lichtsteiner arriva sul fondo e prova a crossare, Roberto para

60' - Gol dell'Olympiacos con N'dinga che mette in rete di testa su cross dalla destra di Miniatis

63' - Gol della Juventus con Fernando Llorente che riporta il risultato sulla parità mettendo in rete un cross di Pirlo dalla trequarti dopo un rimpallo favorevole. La palla tocca il palo e poi viene messa in rete da Roberto, è autogol

64' - Gol della Juventus - Llorente serve Pogba che prova l'assist, la palla gli ritorna dopo un rimpallo e il suo tiro di destro rasoterra batte Roberto per il 3-2

69' - Allegri cambia ancora, fuori Marchisio e dentro Padoin

71' - Cambio anche per i greci: dentro Fuster e fuori Afellay

261107

74' - Tevez cerca il passaggio in profondità per Vidal ma il pallone viene intercettato

75' - Cross di Miniatis per l'Olympiacos, la difesa bianconera è attenta e libera

77' - Cambio per i greci: dentro Kasami, fuori N'Dinga

79' - Calcio di punizione per la Juventus, Pirlo mette in area e Bonucci colpisce di testa mandando il pallone fuori

261109

83' - Altro cambio per i greci: entra Diamantakos, fuori Maniatis. Per la Juve dentro Pereyra e fuori Asamoah

84' - Doppia occasione per la Juventus con Tevez e Llorente, l'Olympiacos ne esce indenne

85' - Cartellino giallo per Botia

87' - Pereyra va al tiro, Roberto respinge. L'azione prosegue e la palla arriva a Llorente che calcia però alto

90' - Chiellini guadagna un ottimo calcio di punizione. La Juventus prova a distendersi per portare a casa i tre punti

93' - Calcio di rigore per la Juventus, Tevez entra in area e viene sgambettato. Penalty netto, sul dischetto va Vidal, Roberto para e il pallone finisce poi sulla traversa.

Batticuore e rimpianti: clicca qui per l'analisi del match
© Riproduzione Riservata

Commenti