5 mila euro di multa alla Juve per i cori dei bambini

Gli insulti a ogni rinvio del portiere dell'Udinese sanzionati dal giudice sportivo. I piccoli supporter erano in curva al posto degli ultras

Buoni propositi al Juventus Stadium prima del fischio d'inizio, puntualmente smentiti durante la partita... – Credits: Ansa.

Il fatto che fossero tutti ragazzini potrebbe essere in questo caso considerata un aggravante, anche se il giudice sportivo ha considerato il fatto in sé e non l'età dei protagonisti. Arrivando così a stabilire 5 mila euro di multa per la Juventus in relazione ai cori ingiuriosi (un prolungato "M....!" a ogni rinvio) rivolti al portiere dell'Udinese Zeljko Brkic dai giovanissimi tifosi bianconeri, seduti nelle curve dello Juventus Stadium squalificate per discriminazione territoriale nei confronti dei napoletani. 

Al proposito è anche arrivato il commento dell'allenatore friulano Francesco Guidolin: "Era stato tutto bellissimo, il vociare di questi bambini, anche se tifavano per la Juventus. Bellissimo fino al primo rinvio del nostro portiere. Avrei voluto parlarne subito, perché questi cori mi avevano veramente colpito. Ma poi ho voluto evitare di sollevare un polverone, perché temevo che poi non ne avrebbe parlato nessuno. Non entro nel merito della multa, perché ognuno deve guardare a casa sua, però non e' stato bello. Si deve lavorare sulla cultura sportiva, che dipende molto dai protagonisti, dalle nostre parole, dai nostri atteggiamenti". 

© Riproduzione Riservata

Commenti