Calcio

Juventus - Monaco 1-0: Vidal alimenta i sogni bianconeri

Un calcio di rigore (fuori area?) trasformato dal cileno regala la vittoria agli uomini di Allegri. Ritorno in Francia mercoledì 22 aprile

vidal

Matteo Politanò

-

La Juventus centra l'obiettivo e supera il Monaco nell'andata dei quarti di finale di Champions League. A decidere il match basta un calcio di rigore di Arturo Vidal ad inizio del secondo tempo dopo. Nella prima frazione gli ospiti erano andati vicini al gol per due volte nel primo quarto d'ora ma la porta della Juventus è rimasta inviolata grazie anche ad uno straripante Buffon, migliore in campo tra gli uomini di Allegri. Mercoledì 22 aprile alle 22,45 la gara di ritorno nel principato. 

 

Primo tempo: 

1' - Partiti! Inizia Juventus - Monaco, bianconeri con la divisa classica e monegaschi in maglia blu. 

2' - Primo tentativo della Juventus con Pereyra che cerca il cross dalla sinistra ma viene contrastato. Sul ribaltamento di fronte Martial prova ad entrare in area ma viene anticipato da Buffon. 

4' - Grande occasione per la Juventus con Morata pescato in area ma in fuorigioco. Lo spagnolo aveva comunque calciato alto sopra la traversa.  

6' - Prima conclusione del match con Tevez che calcia di potenza dal limite dell'area, Subasic è bravo a bloccare. 

9' - Clamorosa occasione per il Monaco che va vicino al vantaggio con Carrasco che calcia centrale e permette a Buffon di salvare il risultato. Sul capovolgimento occasione anche per la Juventus con Pereyra che per poco non arriva sul pallone al centro dell'area francese. 

15' - Monaco nettamente meglio della Juventus nel primo quarto d'ora. Francesi vicino al gol anche con Kurzawa pescato in area dal calcio d'angolo di Moutinho, palla fuori alla destra di Buffon. 

22' - Errore del Monaco in difesa ma Tevez non ne approfitta e l'azione sfuma. Juventus che fatica a trovare spazi in attacco, francesi che si difendono bene e ripartono in contropiede. 

26' - L'occasione più ghiotta per la Juventus è sui piedi di Tevez che pescato in area conclude di piatto troppo debolmente per impensierire Subasic. 

29' - Juventus in crescita, ci prova Vidal dal limite ma il suo destro a giro è mal calibrato e finisce alto sopra la traversa. Un minuto dopo conclusione da lontano anche per Marchisio ma anche in questo caso la mira è da dimenticare. 

38' - Protestano i francesi per la caduta in area di Martial nel contrasto con Chiellini che protegge Buffon in uscita. L'arbitro lascia continuare mentre il difensore bianconero accusa l'avversario di aver alzato troppo il gomito. 

42' - Calcio di punizione dal limite dell'area per la Juventus. Sul pallone va Andrea Pirlo che cerca Vidal sul secondo palo, la difesa monegasca recupera. 

45' - Clamorosa occasione per la Juventus con Vidal che tutto solo davanti a Subasic calcia clamorosamente alto. Il cileno avrebbe anche potuto servire Morata da solo al centro dell'area. Il primo tempo finisce a reti bianche. 

Secondo tempo:

1' - Si riparte, squadre in campo con gli stessi 11 dei primi 45 minuti. 

4' - Vidal ci prova dal limite ma la sua conclusione è centrale e viene parata senza problemi da Subasic. 

8' - Altra grande occasione per il Monaco con Bernardo Silva che calcia sul primo palo, Buffon para e mette in angolo. 

10' - Gol della Juventus! Calcio di rigore per i bianconeri con Carvalho che da ultimo uomo frana su Morata. Per il difensore portoghese è solo cartellino giallo, l'espulsione sarebbe stata sacrosanta anche se il fallo sembra iniziare poco prima dell'area di rigore. Sul dischetto va Vidal che spiazza Subasic con un gran destro sotto l'incrocio dei pali. 

470419

18' - Rischia la Juventus, errore di Marchisio che favorisce la conclusione dal limite di Kondogbia, Buffon è bravissimo a mettere in angolo con la punta delle dita. 

21' - Gran conclusione di Morata dal limite dell'area con il pallone che sfial fuori di un niente alla sinistra di Subasic. 

26' - Monaco ad un passo dal pareggio con Berbatov che viene lasciato tutto solo a colpire di testa, la palla finisce sopra la traversa di pochi centimetri a Buffon battuto. 

28' - Cambio per Allegri che passa al 3-5-2 togliendo Pirlo per Barzagli

38' - Cambio anche in attacco con Alvaro Morata che lascia il posto ad Alessandro Matri

42' - Ultima sostituzione per Allegri, fuori Pereyra e dentro Sturaro

© Riproduzione Riservata

Commenti