Juventus-Bayern: 8 milioni di motivi per vincere

A tanto ammontano i guadagni in caso di passaggio del turno. I numeri del Bayern, però, sono irraggiungibili per la Juve - il sondaggio: come finirà? - come trovare l'ultimo biglietto su internet - le grandi sconfitte del Bayern Monaco - la diretta Twitter -

Lo Juventus Stadium nella notte di Juventus-Celtic Glasgow – Credits: Afp

Giovanni Capuano

-

Comunque vada tra Juventus e Bayern Monaco resterà un abisso. Non tanto tecnico, anche se con l'arrivo di Guardiola i bavaresi sono proiettati verso un ciclo ad altissimo livello. No, comunque vada nella sfida di ritorno dei quarti di finale di Champions League la Juventus non potrà nemmeno avvicinarsi al modello dei tedeschi che resterà un punto di riferimento quasi irraggiungibile. Anche se a festeggiare dovessero essere Conte e i suoi ragazzi rimandando a casa Heynckes.

Certo, buttare fuori il Bayern Monaco avrebbe un ritorno immediato anche dal punto di vista economico: 8-10 milioni di euro. E' la cifra scritta sull'assegno (virtuale) che intascherà chi passa alle semifinali: 4,9 milioni di euro dal montepremi Uefa con vista sul jackpot finale che rende ricchi e un altro incasso da favola per la sfida di semifinale in casa. Malgrado lo Juventus Stadium abbia una capienza limitata a 41.000 spettatori parliamo di circa 3 milioni di euro cui aggiungere gli incassi dalle attività correlate allo stadio di proprietà.

Una montagna di soldi non sufficiente, però, a colmare la distanza tra Juventus e Bayern già descritta brutalmente da Conte dopo la partita d'andata con il riferimento al mercato dei bavaresi. Basta dre un'occhiata ai bilanci dei due club per accorgersi della differenza. Il Bayern Monaco ha chiuso l'esercizio 2011-2012 con un attivo di 11,1 milioni e un fatturato record di 332,3. La Juventus, pur beneficiando della prima stagione nel nuovo impianto e del ritorno allo scudetto è finita in rosso (-48,7 milioni di euro) e ha ricavi da 213,8 milioni.

La differenza sta quasi tutta nello stadio. L'Allianz Arena è una macchina da soldi che produce entrate per 129,2 milioni di euro in una stagione. Lo Juventus Stadium si è fermato a 31,8 milioni che certamente cresceranno nel prossimo bilancio essendoci stata l'avventura della Champions League (5-6 gare casalinghe), ma che in ogni caso non si avvicineranno ai numeri tedeschi.

Lo stesso vale per le entrate commerciali (sponsor e pubblicità) in cui il Bayern (139 milioni) quasi doppia la Juventus (73 milioni). Per intenderci solo il marchio Deutsche Telekom con l'Adidas sponsor tecnico vale 50 milioni contro i 25 di Jeep-Nike. Ecco perché, comunque vada, l'abisso tra Monaco di Baviera e Torino resterà inalterato. Però la strada intrapresa dalla Juventus è l'unica possibile per colmare il gap è anche il miracolo economico del Bayern non è stato costruito in un giorno ma con un lavoro lungo e paziente. Loro domineranno i prossimi anni. L'Italia ha il dovere di seminare per il futuro.

© Riproduzione Riservata

Commenti