Ranking Uefa: 5° posto ma stesse squadre per l'Italia

Il sorpasso del Portogallo nella graduatoria europea non incide sul numero di nostre formazioni iscritte a Champions ed Europa League. Tuttavia...

Redazione

-

L'allarme che Panorama.it aveva lanciato la scorsa settimana (clicca qui ) è stato purtroppo seguito dai fatti: con l'eliminazione della Juventus a opera del Benfica, l'Italia scende al 5° posto nel ranking Uefa venendo scavalcata proprio dal Portogallo.

Era dal 1984 che il nostro calcio non risultava così in basso nella graduatoria del calcio europeo. Come già segnalato nel suddetto post, non cambia però nulla a livello di numero di squadre italiane ammesse a Champions League (la prima e la seconda in Campionato, più la terza iscritta ai preliminari) ed Europa League (la quarta e la quinta, oltre alla vincitrice della Coppa Italia, con la finale tra Napoli e Fiorentina che apre questa stagione le porte dell'Europa anche alla sesta classificata); tuttavia il sorpasso a opera dei portoghesi, che ora sono a 52.133 punti contro i nostri 51.510 (con la possibilità di incrementare ulteriormente il distacco se il Benfica vincesse la finale contro il Siviglia), è l'ennesimo segnale di un movimento in crisi non solo di soldi.

Unica, magrissima consolazione: l'esito del campo ha completamente smentito le illazioni di un complotto Uefa ai danni del Benfica ipotizzato dai media portoghesi alla vigilia della partita di Torino... Meglio ora lasciare da parte le polemiche e augurarsi che le nostre future protagoniste in Europa possano avere tutto un altro passo nella stagione 2014-2015.

© Riproduzione Riservata

Commenti