Paolo Corio

-

Edoardo Frittoli

-

Paura della Germania campione del Mondo? Basta sfogliare l'almanacco per ritrovare ottimismo e sicurezza come predica il ct azzurro Antonio Conte: tra Mondiali ed Europei, infatti, i tedeschi non ci hanno proprio mai battuto. E quando si è trattato di sfide "dentro o fuori", è sempre stata l'Italia a spuntarla. Per indelebili ricordi che dipendono non tanto dalla passione, quanto dall'età: ecco allora il tifoso che ricorda come fosse ieri il leggendario 4-3 di Città del Messico con goal di Rivera nella semifinale dei Mondiali 1970; quello che invece ancora impazzisce per il trionfale 3-1 nella finale al Bernabeu di Spagna 1982; quell'altro che ha impresso nella memoria il netto 2-0 di Dortmund che spalancò le porte per la vittoriosa finale mondiale di Berlino 2006; e quello, sicuramente più giovane di tutti, che rivede Balotelli nei panni di Super-Mario mostrare i muscoli dopo la doppietta che valse l'inatteso 2-1 nella semifinale degli Europei 2012...

Il massimo, poi, è riviverle tutte insieme quelle emozioni: proprio come potete fare in questa foto-story che include anche la prima sfida ai Mondiali di Cile 1962: fu un raro 0-0, bissato poi ad Argentina 1978. Il resto è storia del calcio italiano, alla quale - incrociando le dita - speriamo possa presto aggiungersi un ulteriore capitolo.

© Riproduzione Riservata

Commenti