Giovanni Capuano

-

Grande debutto per l'Italia femminile al Mondiale di Francia. Una vittoria contro l'Australia maturata a tempo quasi scaduto con la doppietta di Barbara Bonansea che ha piegato le aussie sul 2-1 dando qualche concreta chance di superamento del girone eliminatorio.

Una soddisfazione immensa per una nazionale tornata al Mondiale dopo vent'anni di assenza. Le ragazze azzurre stanno diventando un fenomeno di costume in un'estate senza manifestazioni di primo livello, tutta dedicata ai giovani (Mondiali Under 20 ed Europeo Under 21) e alle donne.

Non si tratta solo di una tendenza in Italia, considerato che in Francia la gara d'esordio contro la Corea del Sud è stata vista da oltre 11 milioni di telespettatori oltre a riempire il Parco dei Principi che solitamente ospita le partite casalinghe del Psg.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Cookie Policy Privacy Policy
© 2018 panorama s.r.l (gruppo La Verità Srl) - Via Montenapoleone, 9 20121 Milano (MI) - riproduzione riservata - P.IVA 10518230965