Calcio

Italia, ecco il debutto con il Belgio a Euro 2016: "Saremo guerrieri"

Conte sprona gli azzurri per il match di Lione. Guerra alle spie di Wilmots, formazione coperta e il sogno di sovvertire il pronostico

FBL-EURO-2016-ITA-TRAINING

Giovanni Capuano

-

Antonio Conte usa tre parole per descrivere lo stato d'animo alla viglia di Italia-Belgio, la sfida che apre l'Europeo degli azzurri e deve dirci quanto possiamo sognare. Parla di orgoglio, emozione e responsabilità: concetti messi in fila dopo averli martellati nella testa dei suoi lungo il ritiro di Coverciano che è servito al ct per insegnare il suo calcio e provare a spingere il gruppo oltre limiti di qualità che sono evidenti.

Si comincia a Lione, dall'avversario più difficile del girone e con l'obbligo di non complicarli eccessivamente la vita. E' vero che l'Europeo a 24 squadre permette uno scivolone in più, salvando anche le quattro migliori terze dei diversi raggruppamenti, ma l'Italia storicamente soffre quando si costringe a inseguire e non sempre è andata bene, come testimoniano gli ultimi due Mondiali chiusi dopo la prima fase. Dunque tensione massima e guai ad abbassare il livello d'attenzione.

 

Conte e la guerra alle spie del Belgio

Che Conte stia vivendo questo Europeo in maniera quasi ascetica non ci sono dubbi. Il ritiro di Montpellier è stato trasformato in fortino e anche l'arrivo a Lione ha deluso chi si aspettava di capire qualcosa della sua prima Italia. Niente allenamento sul terreno di gioco dove si disputerà la partita, solo una sgambata in allegria per prendere confidenza con il prato che appare in perfette condizioni.

Paura delle spie? "No, faremo così anche nel prosieguo del torneo perchè è mia abitudine fare allenamento al mattino e viaggiare verso la sede della gara solo dopo" ha risposto Conte ai giornalisti belgi che gli chiedevano conto del catenaccio impressionante intorno alla nazionale. Nessuna concessione, nemmeno sulla formazione di partenza che dovrebbe però ricalcare quella delle ultime prove tattiche a Montpellier.

QUI TUTTI I VIDEO SU EURO 2016 DI PANORAMA TV

Italia con il 3-5-2 e davanti gioca Eder

L'Italia contro il Belgio si metterà con il 3-5-2 che ne è ormai il marchio di fabbrica, un po' per convinzione e molto per obbligo visto le assenze di Marchisio e Verratti. "La formazione la scoprirete alle ore 21" ha buttato lì Conte, ma il dado sembra tratto dopo aver visto l'ultima settimana di lavoro sul campo degli azzurri. Pellè ed Eder coppia offensiva con Zaza e Immobile in panchina insieme a Insigne, che potrebbe essere l'arma per scompaginare la partita nel finale.

A centrocampo De Rossi super favorito su Thiago Motta per il ruolo di regista davanti alla difesa con Parolo e Giaccherini interni e Florenzi di riserva. Sugli esterni una sola concessione alla voglia di attaccare una difesa che pare non invulnerabile ("Lo dite voi, in porta c'è Copurtois e poi gioca uno del Barcellona come Vermaelen" ha rintuzzato il ct): Candreva con Darmian ed El Shaarawy costretto a partire riserva.

"Belgio tra i favoriti, voglio una squadra di guerrieri"

La parola d'ordine, però, è compattezza. Il Belgio è, per Conte, una delle migliori squadre del mondo e non solo perché lo certifica il secondo posto nel ranking Fifa: "Hanno tanti top player, significa che stanno lavorando bene e guardate i nomi, anche quelli che vanno in panchina". L'Italia che il ct vuole dovrà essere "una squadra di guerrieri" con la maturità di saper "usare la testa cambiando atteggiamento in campo e giocando in maniera camaleontica".

Wilmots aspetta senza tremare. Ha più certezze del suo avversario e un paio di giocatori che ci tengono da matti a farsi vedere da Conte: Hazard, che lo rivedrà nel Chelsea, e Nainggolan, che a Londra vorrebbe andare. Per la prima volta il Belgio ha sulle spalle la pressione di partire favorito; esperienza nuova e che potrebbe pesare. Wilmots giura che non accadrà, ma da questa sera avremo le prime risposte.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Euro 2016, Gruppo E: agli ottavi Italia, Belgio e Irlanda. Svezia eliminata

Le squadre, il calendario e i risultati del girone che vedeva in campo gli azzurri di Antonio Conte

Euro 2016, scontri a Marsiglia: l'allarme hooligans dimenticato per l'Isis

Le violenze in occasione di Inghilterra-Russia rispecchiano una situazione nota. Da tenere presente alla pari del rischio terrorismo

Euro 2016: risultati, calendario, dirette Tv

Giorno per giorno, tutte le partite e la programmazione televisiva del torneo tra Rai e Sky

Euro 2016: Belgio-Italia e le altre partite di oggi

Anche Spagna-Repubblica Ceca e Irlanda-Svezia in calendario per il 13 giugno: perché guardarle (e dove in Tv)

Commenti