Rita Fenini

-

A due settimane dalla sconfitta per 2-0 al Camp Nou di Barcellona, stasera l'Inter ospita allo stadio Meazza la squadra catalana: un match impegnativo e di prestigio, in cui i nerazzurri si giocano la possibilità di passaggio agli ottavi di Champions League e la speranza, dopo anni di attesa, di disputare una finale di coppa

Un po'di storia

Ad oggi, sono 11 le gare ufficiali disputate nelle competizioni continentali tra Inter e Barcellona: 5 le vittorie per i catalani, 2 quelle dei nerazzurri (che a San Siro non hanno mai perso), 3 i pareggi.

I primi due incontri risalgono alla vecchia Coppa delle Fiere: nel 1959, i catalani, allenati dal futuro allenatore interista Helenio Herrera, piegarono i nerazzurri nei quarti di finale, segnando otto gol in due partite (4-0 in casa e 4-2 a Milano).

Altra doppia sfida, sempre per lo stesso trofeo, nel 1970: sono gli ottavi di finale, con i nerazzurri che passano il turno grazie alla vittoria in trasferta per 2-1 ed al pari casalingo 1-1. Il 1970 è anche l'anno record di Roberto Boninsegna, gloria nerazzurra e unico interista ad aver battuto il Barcellona segnando sia all'andata che al ritorno

Le due squadre si ritrovano poi in Champions League nella seconda fase a gironi della stagione 2002/2003: l'andata, a Milano, terminò con uno 0 a 0, nel ritorno, al Camp Nou, i catalani vinsero 3-0.

Ed arriviamo alla Champions League del 2009/2010, quando i blaugrana cedettero all'Inter di Mourinho per 3-1 nella semifinale d'andata dell'anno del Triplete

Venedo ad oggi, l'ultimo confronto tra le due formazioni risale alla gara d'andata del Camp Nou, disputata il 24 ottobre 2018, quando il Barça si è imposto per 2-0.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Inter-Barcellona e Napoli-Psg: 5 errori da non fare pensando di essere tornati grandi

I risultati delle italiane in Champions mascherano le differenze che ancora ci dividono dal resto d'Europa. Breve guida alla serata in tv

Commenti