Calcio

la Pallonata - Il calcio dei due mondi: record Usa e i soliti ultras italiani

Mentre a Pasadena si trovano in 93.226 per il Barcellona (senza Messi), da noi un manipolo di facinorosi rovina la festa di Bologna e Spezia

FBL-US-ICCUP-BARCELONA-LOSANGELES
pallonata_testata

Giovanni Capuano

-

Castelrotto e Pasadena distano 9.729 chilometri in linea d'aria, ma potrebbero anche essere su due pianeti lontani anni luce e, forse, destinati a non incrociare mai più le rispettive traiettorie. Uno impegnato a costruirsi un futuro di ricchezza, divertimento e successi, l'altro ripiegato su se stesso e sugli antichi, mai superati definitivamente, difetti. Quale sia il pianeta del futuro e quale quello del Medioevo non è difficile intuirlo leggendo le cronache di mezza estate. A Castelrotto una quarantina di ultras di Bologna e Spezia si sono affrontati con coltelli, mazze e corpi contundenti vari in mezzo ai bambini di un parco giochi tematico prima di un'inutile amichevole alla quale non erano stati nemmeno invitati. 

A Pasadena in 93.226 hanno pagato un biglietto per assistere alla sfida dei locali Galaxy con il Barcellona stellare (ma privo di Messi) che rimane l'attrazione più ricercata del circo del calcio, capace di sprigionare scintille di emozione a qualsiasi latitudine e qualunque sia la posta in palio. Non è un caso, visto che giusto un anno fa in 109.318 si erano dati appuntamento al Michigan Stadium per applaudire Real Madrid e Manchester City e che da allora di soccer si è tornati a parlare per il grande successo della nazionale femminile a stelle e strisce e per gli ingaggi faraonici con cui la MLS sta facendo incetta di glorie, spesso vecchie, del calcio europeo.

Non è la prima volta che gli Stati Uniti tentano il sorpasso e non è detto che non finisca ancora come le altre, cioé male. Di sicuro superare un carrozzone che sta fermo, anzi torna ciclicamente indietro agli sconci di sempre, non pare impresa impossibile. Il problema non sono i loro dollari, ma la nostra arretratezza. Castelrotto dista anni luce da Pasadena, Barcellona, Parigi e mille altre capitali del pallone. Nulla di nuovo. Purtroppo.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Higuain, rissa a Ibiza con un tifoso: "Non sai segnare nemmeno un rigore"

L'attaccante del Napoli ripreso fuori da un discoteca: "Cancella il video o ti stacco la testa"

Serie A 2015-2016: il tabellone del calciomercato

Tutti gli acquisti e le cessioni nel mercato invernale delle 20 squadre di serie A

Commenti