Calcio

Iker Casillas lascia il Real Madrid: le foto di 25 anni di trionfi

Il portiere spagnolo è stato ceduto al Porto dopo oltre 725 partite con la maglia dei Blancos: il racconto per immagini

Real Madrid v Atletico de Madrid - UEFA Champions League Final

Matteo Politanò

-

L'obiettivo di Iker Casillas è ancora quello di giocarsi il posto da titolare nella Spagna che giocherà gli Europei 2016. Ecco perché a 34 anni di cui 25 nel Real, il portiere nato a Madrid ha deciso di lasciare il club con il quale ha scritto la storia del calcio mondiale. Per lui c'è ora il Porto, club più blasonato del Portogallo che gli ha fatto sottoscrivere un contratto di 2 anni da 3,5 milioni di euro netti a stagione. Venerdì prossimo le porte del Santiago Bernabeu, lo stadio del Real Madrid, si apriranno per permettere ai tifosi di salutare una delle leggende del club: primatista di presenze nelle competizioni UEFA per club (157), ha vinto cinque campionati spagnoli, due Coppe del Re, quattro Supercoppe spagnole, tre Champions League, due Supercoppe europee, una Coppa Intercontinentale e una Coppa del mondo per club. Ecco le immagini più belle della sua carriera con la camiseta blanca

 

Dopo 18 titoli l'addio del portiere è stato un fulmine a ciel sereno per i tifosi del Real Madrid che da tempo avevano però intravisto l'impossibilità di un epilogo differente. Nonostante la volontà di chiudere con la squadra del cuore Casillas ha capito e accettato le intenzioni della dirigenza: investire su Keylor Navas e sul probabile ritorno del portiere dell'Espanyol Kiko Casilla in attesa di conoscere novità sulla trattative per David De Gea del Manchester, ex estremo difensore dell'Atletico Madrid che da Iker ha eredetitato anche la maglia numero 1 in nazionale. 

© Riproduzione Riservata

Commenti