ibrahimovic milan
Calcio

Raiola: "Ibra non ha mai detto che il Milan è disperato, anzi..."

Il procuratore interviene nella polemica innescata dalle ultime dichiarazioni dell'attaccante svedese: "L'accezione era positiva"

Lost in translation. Ovvero: Zlatan Ibrahimovic non ritiene il Milan un club alla disperazione, anzi... La precisazione arriva da Mino Raiola, che sottolinea come le parole dette dall'attaccante svedese durante la conferenza-stampa che precede l'impegno della sua Nazionale siano tutte da rileggere.

"Zlatan ha detto 'il Milan mi ha cercato disperatamente'. E cioè fortemente: un'accezione chiaramente positiva, non negativa", ha detto il procuratore. Che ha poi aggiunto: "Zlatan non si è mai sognato di etichettare il Milan. Tanto è vero che ha aggiunto un concetto molto importante che rafforza ulteriormente il senso del suo pensiero, ma che in Italia è stato purtroppo o non riportato o ignorato spero non volutamente. Zlatan infatti ha aggiunto che era molto fiero che il Milan lo avesse cercato, significa che lui è ancora un giocatore importante perché il Milan, sono sempre parole di Zlatan, è una società di grande livello".

© Riproduzione Riservata

Commenti