Calcio

Europa League: allerta a Roma per tifosi Saint-Etienne, Napoli a casa del Legia

La Fiorentina va in trasferta in Portogallo per affrontare il Belenenses: le curiosità e le formazioni sulle sfide della seconda giornata

Soccer: Serie A; SSC Napoli-FC Juventus

Matteo Politanò

-

Torna l'Europa League con Napoli, Fiorentina e Lazio che giocano la seconda giornata dei gironi. Ecco tutte le informazioni utili sui tre match di giornata: 

Ore 19 Lazio - Saint-Etienne

Prima sfida ufficiale tra il Saint-Etienne e la Lazio che in 14 volte nella sua storia europea ha incontrato squadre francesi con un bilancio di 5 vittorie, 3 pareggi e 6 sconfitte. Numeri positivi in casa: 3 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte. Il Saint Etienne invece non ha mai vinto né segnato in Italia dove ha giocato solo tre volte con 2 pareggi e una sconfitta. Pioli manda in campo giocatori meno utilizzati in campionato con Keita punta e l'inglese Morrison a supporto. Massima allerta della questura di Roma per i 1.600 tifosi attesi dalla Francia: forte pericolo scontri, la curva del Saint-Etienne è infatti una delle più problematiche di Francia. 

Le probabili formazioni:  

Lazio (4-2-3-1): Marchetti; Basta, Mauricio, Hoedt, Radu; Onazi, Cataldi; Anderson, Mauri, Morrison; Keita. All.: Pioli.

Saint-Etienne (4-3-3): Ruffier; Clerc, Perrin, Clement, Assou-Ekotto; Sall,Lemoine, Eysseric; Beric, Roux, Monnet-Pacquet. All.: Galtier.

La classifica del girone:

708012

Ore 19 - Belenenses - Fiorentina

La squadra di Paulo Sousa brilla in campionato ma deve riscattare l'esordio con sconfitta in casa contro il Basilea in Europa League. Contro i portoghesi del Belenenses, che nella prima giornata hanno preso un punto con i polacchi del Lech Poznan, spazio in campo al giovane spagnolo Verdù con Bernardeschi nel centrocampo a 5 a supporto di Giuseppe Rossi e Babacar

Le probabili formazioni: 

Belenenses (4-4-2): Ventura; Amorim, Tonel, Brandao, Geraldes; Rosa, Sousa, Pinto, Martins; Sturgeon, Leal. All.: Sa Pinto.

Fiorentina (3-5-2): Sepe; Tomovic, Astori, Alonso; Blaszczykowski, Verdù, Suarez, Fernandez, Bernardeschi; Rossi, Babacar. All.: Paulo Sousa.

La classifica del girone: 

708023

Ore 21,05 Legia Varsavia - Napoli

Dopo la manita all'esordio con il Club Brugge prima trasferta europea per il Napoli di Sarri che affronta i polacchi del Legia Varsavia, sconfitti nella prima giornata dall'FC Midtjylland. Dopo la vittoria contro la Juventus Sarri ricorre al turn over mandando in campo dal primo minuto Gabbiadini nel ruolo di punta e affiancato da Callejon e Mertens. In difesa torna Albiol con Chiriches mentre in mediana linea a tre con Ghoulam, Valdifiori e Allan. 

Le probabili formazioni:

Legia Varsavia (4-2-3-1): Kuciak; Bereszynski, Rzezniczak, Lewczuk, Brzyski; Tričkovski, Vranjes; Guilherme, Prijovic, Kucharczyk; Nikolic. All. Berg

Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Chiriches, Ghoulam; Lopez, Valdifiori, Allan; Mertens, Gabbiadini, Callejon. All. Sarri

708017



© Riproduzione Riservata

Commenti