Calcio

La maledizione di Ronaldo: rigore sbagliato e il Portogallo rischia l'eliminazione

La stella del Real Madrid tira sul palo il penalty contro l'Austria: Euro 2016 a rischio. E manca un record storico...

TOPSHOT-FBL-EURO-2016-MATCH24-POR-AUT

Giovanni Capuano

-

Una maledizione che rischia di costare al Portogallo l'eliminazione dall'Europeo. Cristiano Ronaldo non trova la via della rete contro l'Austria, sbaglia un clamoroso calcio di rigore nel finale della partita (poi chiusa 0-0) e i lusitani sono a un passo dall'addio alla manifestazione essendo fermi a quota 2 punti dopo 180 minuti. Contro l'Ungheria servirà una vittoria per mettersi alle spalle i fantasmi.

 

Ronaldo era già stato deludente contro l'Islanda, non riuscendo quasi mai a rendersi pericoloso. Contro l'Austria ha avuto la grande occasione al minuto 79, ma ha calciato sul palo a portiere ormai spiazzato. Se avesse realizzato il penalty, sarebbe diventato il primo giocatore capace di segnare in 4 diverse edizioni dell'Europeo. Cristiano Ronaldo, che anche nel Real Madrid è uno degli specialisti che si presenta dal dischetto, non è nuovo ad errori dagli undici metri: ha sbagliato 4 degli ultimi 5 tentativi calciati nel corso dei 90' effettivi. Suo, invece, il penalty decisivo a San Siro nella finale di Champions League contro l'Atletico Madrid lo scorso 28 maggio.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Euro 2016: risultati, calendario, dirette Tv

Giorno per giorno, tutte le partite e la programmazione televisiva del torneo tra Rai e Sky

Bruxelles: arrestati terroristi Isis che volevano colpire Euro 2016

Euro 2016: Svizzera-Francia e le altre partite di oggi

Anche Romania-Albania in calendario per il 19 giugno: perché guardarle (e dove in Tv)

Commenti