Camerun, fine dello sciopero. Lo dice l'orologio (d'oro) di Eto'o

I giocatori ottengono quanto chiesto dalla federazione e l'attaccante pubblica una foto per annunciare la partenza per il Brasile

L'orologio d'oro postato da Eto'o – Credits: Tratta da Facebook

Giovanni Capuano

-

Se voleva evitare polemiche, Samuel Eto'o non ci è riuscito e non solo per il ruolo di capodelegazione tenuto nella dura trattativa tra la nazionale del Camerun e la federazione del Paese sui premi del Mondiale. I giocatori camerunensi si sono rifiutati per qualche ora di partire, in attesa di avere garanzie sui pagamenti. Alla fine hanno ottenuto di ricevere 15.000 euro subito (per i quali la federazione ha dovuto chiedere un prestito al Governo) e altri 75.000 euro di bonus. Quindi la squadra è salita sull'aereo ed Eto'o ha postato sul suo profilo Facebook questa foto per annunciare la partenza. Lamentandosi di un ritardo e con l'orologio d'oro in bella vista. Chissà se il premio mondiale basterà per pagarlo...

© Riproduzione Riservata

Commenti