Calcio

Donnarumma e gli altri: ecco i portieri più pagati al mondo

La classifica degli stipendi più alti per i numeri uno. Neuer irraggiungibile, Gigio sul podio scavalcando Buffon

classifica portieri più pagato al mondo donnarumma

Giovanni Capuano

-

Il rinnovo ipotizzato con il Milan (6 milioni di euro netti a stagione fino al 2022) proietta Gianluigi Donnarumma sul podio virtuale dei portieri più pagati al mondo. Un record per un diciottenne con alle spalle meno di due stagioni nel calcio che conta e che nel palmarés ha solo la Supercoppa italiana conquistata a Doha.


Di certo c'è che lo stipendio super che il Milan è pronto a riconoscere al suo numero 99 per firmare il primo contratto da professionista fa discutere anche perché lo spinge ai vertici del calcio italiano. E dentro la stessa squadra di Montella non c'è nessuno che nemmeno si avvicina a quelle cifre.

E' il prodotto di una trattativa condotta in posizione di grande debolezza da parte del club, costretto a ricomprarsi un giocatore arrivato (non per colpa dell'attuale dirigenza) a un passo dalla scadenza del contratto e, quindi, a rischio di essere perso a parametro zero tra pochi mesi.

 

La classifica dei portieri più pagati al mondo

Ecco la classifica dei portieri più pagati al mondo, considerando per Donnarumma le cifre del rinnovo concordato con il Milan. Come si vede c'è una predominanza della Premier League che è il campionato che garantisce gli stipendi più alti grazie agli incassi dei diritti tv che a pioggia rendono ricchi tutti i club.

In testa alla graduatoria, però, c'è un tedesco che difende la porta di un club della Bundesliga: si tratta di Neuer del Bayern Monaco che ha uno stipendio da quasi 8 milioni di euro netti e che viene considerato da alcuni anni come uno dei portieri più affidabili e forti del mondo.

Alle sue spalle lo spagnolo De Gea cui il Manchester United garantisce un ingaggio da poco meno di 7 milion di euro e che è stato nel mirino del Real Madrid. Sul podio (virtuale) c'è poi Donnarumma con i suoi 6 milioni netti fino al 2022.

A completare la Top10 ci sono portieri della Premier League con due sole eccezioni. Ai piedi del podio Lloris, francese del Tottenham che prende 4,5 milioni e Hart del Manchester City che ne vale 4,2. Poi il belga Courtois (4,1 milioni dal Chelsea) e Buffon all'ultimo anno del contratto da 4 milioni con la Juventus.

La lista dei guantoni ricchissimi si chiude con Bravo, anche lui del Manchester City con uno stipendio da poco meno di 4 milioni, Cech dell'Arsenal (3,6) e il sudamericano ex-Lazio Muslera finito in Turchia al Galatasaray dove guadagna 3,5 milioni netti.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Donnarumma, rinnovo d'oro con il Milan: chi ha vinto e chi ha perso

Prenderà 6 milioni netti fino al 2021 con clausola da 75 (commissioni ridotte per Raiola). Scelta di soldi e non d'amore

Caso Donnarumma, messaggi social e hacker: ecco cosa è successo

Domenica bollente intorno al portiere del Milan. Tweet pro-Raiola, apertura al club e poi denuncia di un hackeraggio. Ma non è finita

Donnarumma, addio Milan: i soldi (di Raiola) valgono più del cuore

Niente rinnovo, il portiere va alla rottura con il club che lo ha lanciato. Facendo il gioco del suo procuratore...

Commenti