Poker Juve: 12° vittoria nella sofferenza

Avvio travolgente dei bianconeri, poi grande Samp: tre pali colpiti. Doppietta di Vidal e capolavoro di Pogba: la Roma rimane a -8 - classifica senza errori arbitrali

Arturo Vidal – Credits: Getty Images Sport

Giovanni Capuano

-

La Juventus non si ferma più: 12 vittorie consecutive e distacco mantenuto sulla Roma che ha passeggiato contro il Livorno. Alla sfida di martedì sera in Coppa Italia le due dominatrici della stagione arrivano con un solco in campionato di 8 punti e la sensazione del duello che proseguir a lungo. La squadra di Conte ha vissuto un primo tempo stratosferico ma ha anche rischiato molto contro la Sampdoria che un anno fa aveva espugnato Torino e ha fatto di tutto per mettere in difficoltà i campioni d'Italia.

E' finita 4-2 con reti di Vidal (doppietta), Llorente e Pogba per i bianconeri, autorete di Barzagli (2-1) e Gabbiadini (3-2) per i blucerchiati che hanno avuto la sfortuna di colpire tre volte i legni della porta di un Buffon provvidenziale in almeno tre occasioni. L'episodio chiave è stato a un quarto d'ora dal termine. Appena preso il gol del 3-2 la Juventus è andata in affanno e Gabbiadini ha colpito una traversa a portiere battuto. Poi Pogba ha chiuso i conti con una rete stupenda.

JUVENTUS-SAMPDORIA 4-2 (Gervasoni)

10' primo tempo - Batti e ribatti in area di rigore della Sampdoria. La Juventus tenta due volte la conclusione con Chiellini e i difensori Samp si oppongono con il corpo. Regolare

14' primo tempo - Sinistro di Tevez da ottima posizione. Alto. Era in gioco

18' primo tempo - Juventus in vantaggio con tocco di Vidal (posizione regolare perché l'ultimo difensore Samp rimane dietro) su assist strepitoso di Pogba

24' primo tempo - Raddoppio di Llorente di testa su calcio d'angolo contestato dalla Samp. Il tiro di Asamoah, secondo da Costa non era stato deviato ma la segnalazione è venuta dall'assistente di Gervasoni

27' primo tempo - Pal di Tevez con una girata di destra imprendibile. Juventus intrattabile per la Samp

29' primo tempo - Ammonito Chiellini che tocca Gabbiadini lanciato verso l'area di rigore. Giallo giusto e Chiellini - diffidato - salterà Lazio-Juventus

38' primo tempo - Gol della Sampdoria. Tiro cross di Gabbiadini e tocco sfortunato in scivolata di Barzagli che mette nella sua porta

41' primo tempo - Rigore per la Juventus per spinta alle spalle di Vidal da parte di Regini (ammonito Regini) che entra in ritardo e tocca il cileno. Contatto non eccessivo, ma c'è anche uno sgambetto ed è rigore. Realizza Vidal.

5' secondo tempo - Ammonito Wszolek per un'entrata in ritardo su Lichtsteiner

16' secondo tempo - Miracolo di Buffon che sulla linea devia un colpo di testa a colpo sicuro e a distanza ravvicinata di De Silvestri

17' secondo tempo - Contropiede Juventus e Llorente a tu per tu con Da Costa mette fuori un rasoterra che sembrava semplice

25' secondo tempo - Rete di Gabbiadini che ribatte in porta dopo una respinta miracolosa di Buffon

28' secondo tempo - Clamorosa traversa di Gabbiadini a Buffon battuto. Terzo legno preso dalla squadra di Mihajlovic

30' secondo tempo- Ammonito Gastaldello che stronca un'iniziativa di Llorente toccandolo da dietro. Corretto

32' secondo tempo - Rete di Pogba con un destro dal limite dell'area di rigore incrociato sul secondo palo

Seguimi su Twitter @capuanogio

© Riproduzione Riservata

Commenti