Calcio

Napoli, crisi senza fine. De Laurentiis: "Che squallore"

Durissimo sfogo del presidente dopo l'eliminazione dalla Coppa Italia contro la Lazio: squadra in ritiro subito. Addio Benitez

Soccer: Italy Cup; Napoli-Lazio

Giovanni Capuano

-

Game over Napoli. Dopo la corsa alla posizione buona per la Champions League, compromessa con due soli punti nelle ultime 5 giornate, ecco l'eliminazione dalla Coppa Italia per mano della Lazio. Dura da digerire perchè i partenopei avevano da difendere un ottimo 1-1 esterno dell'andata e, invece, si sono fatti battere dalla Lazio al termine di una partita giocata male e anche sfortunata. Sfuma, dunque, il secondo obiettivo della stagione e rimane solo l'Europa League dove la squadra di Benitez ha ora l'unica chance della vittoria per tornare in Europa dalla porta che conta. Al termine della serata durissimo sfogo del presidente Aurelio De Laurentiis che ha attaccato i giocatori: "Abbiamo visto partite di uno squallore non da Napoli". Tutti in ritiro subito con la minaccia di andare avanti ad oltranza "se non si cambierà registro". E dire che pochi minuti prima Benitez (sempre più lontano dal Napoli del futuro) si era detto soddisfatto per quanto visto in campo.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Le difficoltà di Thohir e il ruolo di Moratti: ecco cosa succede all'Inter

L'indonesiano fatica a far decollare il business, l'ex presidente ha una posizione scomoda. In mezzo i progetti della squadra alla vigilia di una stagione di investimenti

Troppa Juve per la Fiorentina: finale Coppa Italia

Straordinaria prestazione degli uomini di Allegri pur senza molti titolari. Ora l'assalto al trofeo che manca da vent'anni

Tosel contro la Roma: ecco perché la Curva Sud è stata chiusa

Recidiva nei cori discriminatori e mancata collaborazione del club: non solo gli striscioni contro la madre di Ciro Esposito dietro alla stangata

Commenti