Convocazioni, ecco come le nazionali influiscono sulla lotta Champions

Tra Milan, Inter, Juventus e Napoli i calciatori impegnati con le nazionali saranno 49. Chi riuscirà a recuperare in tempo per la prossima giornata di campionato?

Paul Pogba è stato convocato per la prima volta nella nazionale francese (Ansa)

Matteo Politanò

-

Tornano le nazionali e le squadre in corsa per un posto Champions dovranno fare i conti con il jet lag dei tanti calciatori prestati alle selezioni. In vista del prossimo turno di campionato, che vedrà Juventus - Inter, Chievo - Milan e Torino - Napoli e Cagliari - Fiorentina. Le prime cinque squadre del campionato vedranno convocati infatti ben 49 tesserati, molti dei quali impegnati in Sudamerica fino al 26 marzo. Riusciranno tutti a tornare in tempo?

Sono 14 i bianconeri che hanno lasciato Torino per raggiungere le rispettive nazionali. Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Marchisio, Pirlo, Giaccherini e Giovinco sono stati convocati da Cesare Prandelli per l’amichevole dell’Italia contro il Brasile del 21 marzo a Ginevra e per la sfida con Malta del 25 marzo. Luca Marrone sarà impegnato con l'Under 21, Mauricio Isla è stato chiamato dal Cile per le sfide contro Perù e Uruguay in programma venerdì 22 e martedì 26, mentre Arturo Vidal, squalificato, resterà a disposizione di Antonio Conte. Pogba è convocato con la Francia per la prima volta, Mirko Vucinic, Stephan Lichtsteiner e Kwadwo Asamoah dovranno invece disputare una sola gara: l’attaccante affronterà la Moldova con la maglia della nazionale montenegrina; il difensore giocherà nella sfida tra Svizzera e Cipro di sabato 23 marzo e il ghanese scenderà in campo domenica 24 marzo con il suo Ghana nella partita contro il Sudan.

I nerazzurri impegnati con le nazionali sono invece 8. Samir Handanovic gioca con la Slovenia venerdì 22 marzo a Lubjana Slovenia-Islanda, Fredy Guarin il venerdì 22 marzo in Colombia-Bolivia e martedì 26 marzo a Puerto Ordaz per Venezuela-Colombia. Walter Gargano e Alvaro Pereira saranno protagonisti con l'Uruguay venerdì 22 marzo a Montevideo Uruguay-Paraguay e martedì 26 marzo a Santiago Cile-Uruguay. Mateo Kovacic giocherà venerdi 22 marzo a Zagabria Croazia-Serbia e martedì 26 marzo a Swansea Galles-Croazia. Rodrigo Palacio gioca a Buenos Aires il 22 marzo in Argentina - Venezuela e martedì 26 marzo in Bolivia - Argentina. Doppio impegno anche per Kuzmanovic, il 22 marzo in Croazia Zagabria e il 26 in Serbia - Scozia. Con l'Italia di Prandelli ci sarà invece Andrea Ranocchia.

Per il Milan gli impegnati con le nazionali sono invece otto: Abate, De Sciglio, Montolivo, Balotelli ed El Sharaawy saranno disponibili per Brasile - Italia del 21 marzo e per Malta - Italia del 26 marzo. Yepes e Zapata sono stati convocati con la Colombia per il doppio impegno con la Bolivia (22 marzo) e con il Venezuela (26 marzo). Salomon sarà impegnato con la Polonia per Polonia - Ucraina del 22 marzo e per Polonia - San Marino del 26 marzo. Anche il Napoli presterà metà squadra alle nazionali: tredici azzurri tra cui gli azzurri Morgan De Sanctis e Christian Maggio. Lorenzo Insigne è invece nella lista per le amichevoli dell'Under 21 con Russia e Ucraina, in programma rispettivamente venerdì 22 marzo a Cittadella (ore 21) e lunedì 25 marzo a Bassano del Grappa (ore 18.30).

Edinson Cavani giocherà Uruguay-Paraguay di venerdì 22 marzo a Montevideo e Cile-Uruguay del 26 marzo a Santiago, Hamsik è stato invece convocato per Slovacchia-Lituania di venerdì 22 marzo e per Slovacchia-Svezia del 26 marzo.  Pandev sarà in campo per Macedonia-Belgio a Skopje e Belgio-Macedonia a Bruxelles mentre Behrami, Dzemaili ed Inler saranno impegnati in Cirpo-Svizzera a Nicosia. Armero e Zuniga vanno in campo in Colombia-Bolivia il 22 marzo a Barranquilla e Venezuela Colombia a Ordaz e Campagnaro giocherà nel doppio match Argentina-Venezuela il 22 marzo a Buenos Aires e Boliva-Argentina del 26 marzo. Radosevic sarà infine in campo nella doppia gara Croazia-Serbia del 22 marzo e Galles-Croazia del 26 marzo.

Nella FiorentinaStevan Jovetic e Stefan Savic saranno impegnati con il Montenegro nelle sfide con Moldavia ed Inghilterra. Nenad Tomovic è stato selezionato da Mihajlovic per la nazionale serba serba nelle due partite di qualificazione per i mondiali contro Croazia e Galles.Trova posto nella nazionale cilena Mati Fernandez mentre Juan Cuadrado giocherà con la Colombia. Momo Sissoko è stato infine convocato con il Mali.

© Riproduzione Riservata

Commenti