Redazione

-

Cresce la cultura del calcio in Cina. Capofila della relativamente nuova tendenza, il Presidente Xi Jinping, che da tempo non fa mistero della sua sfrenata passione per il pallone, né delle sue grandissime ambizioni nazionali. 

Un programma 35ennale per il calcio cinese
Il governo cinese ha svelato i suoi piani nel settore, lo scorso 11 aprile 2016, con un documento di 14 pagine, pubblicato dalla Commissione nazionale per lo sviluppo e la riforma, intitolato Piano di medio e lungo termine per lo sviluppo del calcio cinese: l'obiettivo più ambizioso è quello di diventare una superpotenza mondiale anche nel calcio, facendo della nazionale cinese, entro il 2050, una delle squadre più forti del mondo.

LEGGI ANCHE: Chi è Zhang Jindong, padrone dell'impero Suning e dell'Inter

Un progetto che, senza fretta, si articolerà nei prossimi 35 anni. Entro il 2020, si punta ad avere 20.000 scuole di calcio, 30 milioni di studenti di elementari e medie che praticano questo e 50 milioni di persone attive nel settore. Ambizioni più a lungo termine includono la creazione di un campo da calcio ogni 10.000 abitanti entro il 2030 e una formazione delle squadre nazionali maschile e femminile tale da renderle le più forti dell'Asia e del mondo.

LEGGI ANCHE: Il Milan va in Cina, accordo con Silvio Berlusconi per la vendita

Gli investimenti cinesi nel calcio
Miliardi di dollari sono stati investiti dai cinesi del "pallone", in particolare per dare un alto profilo alle 16 squadre del campionato nazionale, la Super League, attraverso l'acquisizione di campioni stranieri per una cifra record di 366 milioni di dollari. Tra gli altri, le stelle del calcio brasiliano Alex Teixeira e Ramires.

LEGGI ANCHE: Perché la Cina sta investendo così tanto nel calcio?

Piccoli calciatori crescono
Sono già oggi moltissimi, in particolare a Pechino, i campionati di calcio a cinque organizzati nelle scuole, dalle materne alle superiori, e i corsi per calciatori in erba. Per una o due lezioni settimanali, si pagano dagli 8.400 agli 11.400 yuan all'anno (dai 1.151 ai 1.562 euro). Nel piano triennale del 2015, il governo municipale della capitale ha annunciato un piano di investimenti per 50 milioni di yuan (6,8 milioni di euro) destinati alla formazione calcistica degli studenti.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Economia e benessere: Norvegia e Cina i paesi più virtuosi

Bene anche il resto dell'Europa e alcune realtà in Africa. Stati Uniti e paesi arabi in peggioramento

Commenti