Calcio

Totti record: in gol in Champions a 38 anni

Il capitano è nella storia della competizione come Maldini, Inzaghi, Ancelotti e… Marco Ballotta

totti_goal_champions

Matteo Politanò

-

Immortale, immenso, infinito. La notte di Champions della Roma si conclude con la stessa certezza di sempre, quella che prescinde dal risultato. Francesco Totti sempre più nella storia, questa volta non solo del club per cui ha dato tutto. Con il gol segnato al 23' di Manchester City - Roma (decisivo per l'1-1 finale) il capitano diventa il giocatore più anziano di sempre ad aver segnato in Champions League, superando un'altra leggenda come Ryan Giggs. Per Totti è anche il primo gol in carriera in Inghilterra, statistica a cui anche il City ha reso tributo su Twitter durante il match. Totti entra così nella hall of fame della competizione insieme a pochi altri nomi italiani. In compagnia del numero dieci giallorosso ci sono infatti Paolo Maldini, quinto giocatore per presenze nella CL con 139 presenze e primo per finali giocate (otto), Filippo Inzaghi, settimo cannoniere di sempre con 50 gol in 85 partite, e Alessandro Del Piero con 44 gol in 92 match. 

Altri record della Champions League sono di Marcello Lippi e Carlo Ancelotti, arrivati a giocare 4 finali della competizione. Per il tecnico del Real Madrid un altro primato, quello di aver vinto la coppa prima come giocatore e poi come tecnico del Milan così come Miguel Munoz e Joseph Guardiola. Nereo Rocco e Giovanni Trapattoni sono gli unici allenatori ad avere vinto la Coppa delle Coppe e la Coppa dei Campioni in due stagioni consecutive e Marco Ballotta resta invece il giocatore più anziano di sempre ad aver giocato la Champions League (nel 2007 con la Lazio a 43 anni). 

Alessandro Del Piero figura anche in un'altra classifica della Champions League: è il quinto giocatore ad aver segnato il gol più veloce del torneo, la rete segnata in Juventus - Manchester United 3-2 del 1997 dopo appena 201,12 secondi. Simone Inzaghi è tra i dieci giocatori ad aver segnato 4 gol in una sola partita (contro l'Olympique Marsiglia nel 2000) mentre Marco Simone è il 7° giocatore ad aver segnato una tripletta nel minor tempo possibile (17 minuti per 3 gol al Rosemborg nel 1996). Fatta eccezione per Paolo Maldini e il suo primato nelle finali giocate alla pari con lo spagnolo Francisco Gento Francesco Totti diventa però l'unico italiano ad avere un record assoluto nella competizione. A 38 anni, dopo un pallonetto del genere, c'è solo una parola: chapeau. 

Clicca qui per la fotostory di Totti in maglia giallorossa.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Champions: Manchester City - Roma, la partita via Twitter

Tra tifosi eccellenti e appassionati della Lupa ecco il meglio della rete durante la sfida all'Etihad Stadium

La Nfl e il caso del touch-down musulmano

Husain Abdullah festeggia pregando: gli arbitri lo sanzionano, ma sono subito sconfessati dai vertici del football americano (già nella bufera per le violenze domestiche di due star)

Commenti