Calcio

Champions League: gironi e avversarie di Juve, Napoli, Inter e Atalanta

Il sorteggio di Montecarlo atto d'inizio del torneo. Girone di ferro per Conte, mentre Sarri e Ancelotti possono sorridere

champions league gironi sorteggio juventus napoli inter atalanta

Giovanni Capuano

-

Il sorteggio di Montecarlo ha partorito la Champions League 2019-2020, primo atto di una corsa miliardaria che si concluderà nella notte di Istanbul, la finale dello stadio Ataturk che è il sogno di tutti. Non è andata benissimo, soprattutto all'Inter che è finita nel girone della morte con Barcellona, Borussia Dortmund e Slavia Praga. Un battesimo di fuoco per Conte in nerazzurro, un anno dopo il ritorno nell'Europa che conta e con l'illusione che aver guadagnato una fascia (dalla terza alla quarta) potesse essere il preludio a un sorteggio migliore.

L'Inter dovrà fare un'impresa per andare avanti mentre Juventus e Napoli possono sorridere anche se non sarà una passeggiata di salute. I bianconeri hanno pescato una delle peggiori seconde fasce (Atletico Madrid) e una tedesca nella terza (Bayer Leverkusen): vietato distrarsi, ma restano nettamente favoriti insieme ai colchoneros del Cholo e di Joao Felix, nuovo fenomeno del calcio mondiale.

Il Napoli se la vedrà con i detentori del Liverpool, già incrociati nei gironi della passata stagione e battuti al San Paolo prima della dolorosa eliminazione. Quello, però, era un gruppo durissimo mentre Salisburgo e Genk (gli austriaci hanno molto rinnovato) non sembrano un ostacolo insormontabile.

La dea bendata è stata attenta, invece, all'Atalanta debuttante nella Champions. C'è la sfida al City di Guardiola col suo fascino, ma ci sono anche due avversarie come Shakhtar Donetsk e Dinamo Zagabria quasi da Europa League. Una dimensione che i bergamaschi possono frequentare con qualche speranza di andare oltre il primo turno.

I gironi delle squadre italiane

Ecco nel dettaglio come si sono composti i gironi delle squadre italiane ai nastri di partenza di questa Champions. La Juventus era inserita nell'urna delle teste di serie in quanto campione d'Italia, il Napoli in seconda fascia in virtù dei buoni risultati delle ultime stagioni europee, l'Inter in terza con promozione rispetto a un anno fa e l'esordiente Atalanta nel quarto gruppo, quello delle outsiders a rischio di un girone di ferro.

GRUPPO C

Manchester City

Shakhtar Donetsk

Dinamo Zagabria

Atalanta


GRUPPO D

Juventus

Atletico Madrid

Bayer Leverkusen

Lokomotiv Mosca


GRUPPO E

Liverpool

Napoli

Salisburgo

Genk


GRUPPO F

Barcellona

Borussia Dortmund

Inter

Slavia Praga

Gli altri raggruppamenti

Il girone con Inter, Barcellona e Borussia Dortmund è certamente quello sulla carta di più alto livello e più difficile. Non il più equilibrato, anche se l'urna ha disegnato un paio di raggruppamenti molto livellati ma quasi senza big di riferimento. Ecco gli altri gruppi usciti dal sorteggio di Montecarlo:

GRUPPO A

Psg

Real Madrid

Bruges

Galatasaray


GRUPPO B

Bayern Monaco

Tottenham 

Olympiakos

Stella Rossa


GRUPPO G

Zenit San Pietroburgo

Benfica

Lione

Lipsia


GRUPPO H

Chelsea

Ajax

Valencia

Lille

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Champions League 2019-2020: ecco i premi e quanto si guadagna

Oltre due miliardi di euro a disposizione dei club partecipanti. Il peso del ranking storico in attesa della riforma della competizione

Commenti