Il catenaccio di Mou divide: "Vergogna" "No, è un genio"

La prestazione del Chelsea a Madrid rivista dai quotidiani europei. In Spagna pioggia di critiche per lo Special One, mentre gli inglesi celebrano l'eroica difesa

La prima pagina di As che critica Mourinho

Giovanni Capuano

-

Jose Mourinho e i due partiti. Contro l'Atletico Madrid il Chelsea ha giocato una partita perfetta tatticamente o troppo difensiva, quasi all'italiana? Nessuna via di mezzo. C'è chi lo critica apertamente per il suo modulo speculativo e chi, invece, lo esalta, ricordando come sarebbe stato un suicidio tattico esporsi al contropiede di Simeone. L'immagine forte è quella dell'autobus parcheggiato davanti alla porta di Cech (prima) e Schwarzer (poi). Simbolo usato dai quotidiani spagnoli per sintetizzare la serata del Calderòn, ricordando come lo stile di gioco di Mourinho abbia già fallito al Real Madrid.

Marca-230414.jpg
MD-230414.jpg
Sport-230414.jpg

I più duri sono proprio i quotidiani della capitale. 'As' titola ricordando l'autobus parcheggiato davanti alla porta del Chelsea per impedire gli attacchi dell'Atletico e 'Marca' sintetizza dicendo che la squadra di Simeone merita la finale "contro il solito modello di gioco di Mou: lanciare la palla avanti e aspettare l'errore dell'avversario". Poco teneri anche i quotidiani catalani. 'Mundo Deportivo' sottolinea che si deciderà tutto nel ritorno di Londra, mentre 'Sport' è spietato: 'Ni futbol,ni goles' che tradotto significa 'Nè calcio, né gol'.

The-Sun-230414_emb8.jpg

In Inghilterra, invece, i 90 minuti del Chelsea al Calderòn vengono descritti come una "battaglia eroica" che ha lasciato sul terreno feriti e un pareggio meritato per i Blues (The Sun). L'immagine del bus è utilizzata anche Oltremanica, ma senza critiche eccessive per Mourinho. In fondo gli inglesi considerano questo Chelsea inferiore alle altre avversarie per la Champions e, soprattutto, è l'unica speranza di arrivare a Lisbona per provare ad alzare la coppa. Un po' di tifo non guasta.

© Riproduzione Riservata

Commenti