Calcio

Callejon, il sacrificio necessario del Napoli: ceduto per conti e mercato

Lo spagnolo piace all'Atletico Madrid. De Laurentiis a caccia della plusvalenza salva bilancio e per investire: ecco le cifre

FC Internazionale Milano v SSC Napoli - Serie A

Giovanni Capuano

-

Il sacrificio di Callejon sul mercato dispiacerà certamente ai tifosi del Napoli, che dovranno rassegnarsi a salutare un giocatore da 32 gol in 111 gare con i partenopei. La sua cessione, però, rappresenterà una fonte importante di finanziamento per il mercato che De Laurentiis sta approntando per Sarri e che tornerà ad attingere come in passato al tesoretto delle plusvalenze, quelle che nell'ultima estate sono quasi del tutto mancate e che porteranno il club a chiudere in passivo dopo 8 anni con i conti a posto. Se davvero Callejon andrà via per una cifra intorno ai 15 milioni di euro, infatti, la plusvalenza generata sarà notevole e quantificabile in oltre 12 milioni di euro. Lo spagnolo è stato iscritto a bilancio nel 2013-2014 con un valore di diritto delle prestazioni di 8.889.807 euro, gran parte del quale già ammortizzato. Non è un segreto che il Napoli utilizzi uno schema di ammortamento differente rispetto alle altre società, concentrando gran parte del peso a bilancio nei primi due anni di contratto in caso di accordo quinquennale (Callejon scade nel 2018). Il 40% del valore viene scaricato il primo anno e il 30% il secondo fino a un totale del 70% nel biennio (20% il valore del terzo anno, 7% il quarto e un misero 3% l'ultimo).

Dunque a bilancio rimane per Callejon una cifra intorno ai 3 milioni di euro e la cessione è il modo più rapido per fare plusvalenza e dare ossigeno alle casse di De Laurentiis che dovranno finanziare il mercato. L'assenza per la seconda stagione consecutiva dalla Champions League ha causato un 'buco' nei ricavi da circa 100 milioni di euro complessivi e l'effetto dell'addio di Cavani con la sua plusvalenza monstre da 64,4 milioni nell'estate del 2013 ha fatto il resto. Il Napoli punta a tornare almeno sui valori del 2012-2013 quando alla voce plusvalenze aveva iscritto un interessante 31,6 milioni. Callejon è il pezzo più prezioso di questo puzzle in attesa di capire cosa ne sarà di Higuain e della sua maxi clausola rescissoria da quasi 95 milioni.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Carlos Bacca, al Milan dal Siviglia per 30 milioni di euro

L'attaccante colombiano, titolare in Nazionale, è il primo rinforzo in attacco della società rossonera che aveva inseguito Jackson Martinez

Serie A 2015-2016: il tabellone del calciomercato

Tutti gli acquisti e le cessioni nel mercato invernale delle 20 squadre di serie A

Copa America, i goal: Paraguay-Brasile 4-3 ai rigori

Passata in vantaggio con Robinho, la "Selecao" viene prima raggiunta e quindi beffata dal dischetto - video

Commenti