Calcio

Calciomercato: Montolivo contro il Milan: "non me ne vado"

Oltre a non giocare il Milan vuole liberarsi di Montolivo per fare cassa ma lui punta i piedi e vuole restare fino alla fine della stagione

Montolivo

Parametro Zero

-

Riccardo Montolivo non ci sta. La guerra al Milan continua sul campo e fuori.

La situazione di Montolivo è semplice: di fatto non gioca mai, neanche in una situazione di emergenza a centrocampo come quella delle scorse settimane. Gattuso piuttosto ha spostato Calabria nel mezzo invece che schierare l'ex capitano. Un gesto che ha rotto definitivamente ogni rapporto.

Il Milan ha ovviamente pensato di metterlo sul mercato in questa sessione di gennaio. Due le destinazioni ipotizzate: Genoa e Bologna. Montolivo però ha deciso di puntare i piedi. E non per una questione di destinazione; è una questione di principio. Non gli va di essere trattato come l'ultimo della fila, senza spiegazioni (per le panchine) e usato come cassa...

Così ha deciso di restare e continuare a prendere il suo stipendio (2,5 mln annuo) fino alla fine della stagione. Poi i saluti, quando però deciderà Montolivo

© Riproduzione Riservata

Commenti