Calcio

Calciomercato Juventus - Tutte le trattative dei bianconeri per il 2017/2018

Marotta è al lavoro sulla nuova linea verde ma è pronto anche un maxi colpo: chi sarà il prossimo top player a vestire bianconero?

Juventus v Manchester City FC - UEFA Champions League

Matteo Politanò

-

Le ultime: 

Lunedì prossimo sono attese importanti novità sul nome di Patrik Schick, attaccante della Sampdoria seguito anche dall'Inter. L'entourage del giocatore incontrerà i dirigenti blucerchiati per valutare il rinnovo del contratto e l'aumento della clausola rescissoria, attualmente fissata in 25 milioni di euro. 

La Juventus sta pensando da tempo al calciomercato per costruire la squadra del futuro. Per questo il club bianconero ha già messo le mani sui talenti più promettenti del campionato italiano. Il futuro di Massimiliano Allegri dipenderà molto dal finale di stagione in Champions League e non mancano le voci sul suo possibile sostituto: da Maurizio Sarri del Napoli a Paulo Sousa della Fiorentina (che sembra però ad un passo dal Borussia Dortmund). 

Calciomercato 2017 - 2018: tutte le trattative delle 20 squadre di Serie A

Obiettivi:

- Portieri: Il club torinese segue anche i nomi per il dopo Gianluigi Buffon: arrivare a Gianluigi Donnarumma non è facile e Giuseppe Marotta si vuole tutelare con Alex Meret dall'Udinese, in prestito allo Spal.

- Difensori: Interessa ancora Sead Kolosinac, terzino bosniaco classe 1993 in scadenza di contratto con lo Schalke 04 seguito anche dal Milan. In partenza potrebbe esserci anche Dani Alves che è tentato dalle offerte cinesi. Medhi Benatia resterà a Torino, pronto il riscatto dal Bayern Monaco per 17 milioni di euro. Si continua a seguire anche Mattia De Sciglio, terzino del Milan classe 1992 che può arrivare a giugno per 15 milioni di euro.


 

- Centrocampisti: La Juventus tiene d'occhio il mercato spagnolo: piacciono i centrocampisti del Real Madrid Isco e Marco Asensio. Il sogno resta Marco Verratti, centrocampista del Paris Saint Germain che la Juventus vorrebbe riportare in Italia, mentre in Serie A si monitorano le situazioni di due rivelazioni di questa stagione: Franck Kessiè dell'Atalanta, su cui c'è la forte concorrenza della Roma e delle big di Premier League e Bundesliga, e il ceco Jakub Jankto dell'Udinese seguito con attenzione anche da Inter e Arsenal. Piace da tempo il talento serbo della Lazio Sergej Milinkovic-Savic che è però blindato da un contratto fino al 2020. 

- Attaccanti: L'ultima voce arriva dal Mundo Deportivo che indica in Paulo Dybala il prossimo obiettivo di mercato del Barcellona. La dirigenza bianconera segue quindi con attenzione l'attaccante dell'Athletic Bilbao Inaki Williams ed Alexis Sanchez dell'Arsenal, da anni obiettivo bianconero. Sul taccuino di Marotta e Paratici c'è anche Federico Bernardeschi, talento della Fiorentina che ripercorrerebbe la strada di un grande numero 10 del passato: Roberto Baggio. Inoltre le trattative bianconere saranno incentrate anche sul sostituto di Marco Pjaca, vittima della rottura dei legamenti in nazionale, con i dirigenti bianconeri stanno valutando il profilo l'argentino dell'Udinese Rodrigo De Paul. Ufficiale il riscatto da parte del Valencia del cartellino di Simone Zaza.

 

Acquisti:

Mattia Caldara (Dif, Atalanta)*, Rodrigo Bentancour (Cen, Boca Juniors), Riccardo Orsolini (Cen, Ascoli).

* Da giugno 2018



Cessioni:

-

In scadenza di contratto:

Medhi Benatia (Dif, 30.06.2017), Paolo De Ceglie (Dif, 30.06.2017)

La formazione titolare 2017/2018 (4-2-3-1):

Buffon; Dani Alves, Barzagli, Bonucci, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. All. Allegri

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Champions League, quarti di finale: 10 cose da sapere su Juventus-Barcellona

Chi segna di più? E chi difende meglio? I km percorsi? Dal campo ai bilanci ecco il confronto tra torinesi e catalani che vale la semifinale

Champions League, quarti di finale: Juventus-Barcellona

Sorteggio sfortunato per la squadra di Allegri. Anche la sfida Bayern Monaco-Real Madrid. Ad aprile la doppia sfida

Agnelli deferito per rapporti con i boss: "Inaccettabile, nome Juventus infangato"

Attacco del presidente dopo il provvedimento. "Nessun passo indietro" e John Elkann lo conferma alla guida della società

Crollo Italia, in Europa resta solo la Juventus (e il ranking piange)

L'eliminazione della Roma abbandona i bianconeri a difendere la serie A. Quarto posto non a rischio, ma con le nuove regole...

Commenti