Calcio

Calcio: le pagelle del 2018

Juventus il meglio, Ventura il peggio. Voto per voto le squadre e le persone del calcio italiano

ronaldo juventus record 2018 punti vittorie gol

Juventus 9,5.

La mancata vittoria in Champions League lascia i bianconeri ad un passo dal massimo dei voti. L'acquisto di Cristiano Ronaldo segna però la storia di un club che domina da anni in Italia e vuole fare lo stesso anche in Europa.

Inter 8.

Passo dopo passo il processo di crescita sdella squadra e della società sembra inarrestabile. Più che i risultati del campo (importante il ritorno in Champions League) la cosa migliore del 2018 è l'arrivo di Marotta in società.

Napoli 7.

Ormai la squadra di De Laurentiis è ad alti livelli con programmazione e cervello. Con Ancelotti ha compiuto un ulteriore passo in avanti.

Atalanta 7.

Stupisce, sempre e comunque. Merito di Gasperini ma anche di una società che non sbaglia un colpo, da anni.

Milan 5.

Anno complesso con il passaggio tra vecchi e nuovi proprietari. Male il della vecchia proprietà; difficile il lavoro di Leonardo e Maldini. Di sicuro ora con Elliott e la nuova dirigenza gli alibi sono finiti. Serve tempo e pazienza.

Roma 4,5.

Poco da dire, squadra smantellata e non è una colpa mentre lo è aver speso tanto in modo che pare illogico.

Lazio 6,5.

Forse l'unico errore è stato non monetizzare in estate la grande stagione di Milinkovic Savic.

Fiorentina: 6,5.

Anno due del nuovo progetto, in campo risultati non eccezionali ma i Della Valle e Corvino hanno un gruppo di ragazzi che sono assegni circolari sul mercato.

Var 4 

Il voto è la media matematica per il successo dell'idea (copiata anche dalla Uefa e dalla Fifa) da 8 e lo 0 per l'utilizzi cervellotico e confuso che ne facciamo noi in Italia che l'abbiamo inventata

Nomination speciale a Giampiero Ventura: NC.

Rientra nel calcio giocato con il Chievo ed in poche settimane conferma il periodo negativo. Chi gli darà un'altra occasione?

© Riproduzione Riservata

Commenti