Calcio

Caceres si schianta con la Ferrari: patente ritirata e la Juve lo mette fuori rosa

Paura per il difensore della Juventus vittima di un incidente a Torino. La società sceglie la linea dura

Incidente stradale per calciatore Caceres, patente ritirata

Matteo Politanò

-

Il momento no della Juventus continua anche fuori dal campo. Dopo la sconfitta di Napoli i giocatori bianconeri sono tornati a Torino e nella serata libera di ieri sera Martin Caceres è rimasto coinvolto in un incidente stradale a bordo della sua Ferrari. Il difensore uruguaiano ex Barcellona ha imboccato corso Unione Sovietica per poi svoltare a sinistra in corso Giambone imboccando la via nel senso sbagliato. La Ferrari ha urtato il cordolo dello spartitraffico e Caceres ha perso il controllo dell'automobile che è andata a schiantarsi contro due auto parcheggiate.

705968

La società ha annunciato che "il giocatore è temporaneamente escluso dalla attività agonistica della prima squadra" ossia fuori rosa per un periodo da definire. La macchina si è distrutta mentre il difensore è uscito illeso dall'impatto. L’incidente è stato rilevato dalla polizia municipale, le sanzioni invece sono state affidate alla Polizia stradale.  La Ferrari di Caceres è stata sottoposta ad un fermo amministrativo di 180 giorni mentre il calciatore bianconero ha dovuto pagare una multa di mille euro e vedersi sospesa la patente a causa del tasso alcolico presente nel suo sangue, di poco oltre il limite consentito per legge. Già nel 2013 Caceres aveva avuto un incdente in auto con la sua Porsche distruggendo l'ingresso della metro di via Nizza. La Juventus prenderà provvedimenti?

705969

© Riproduzione Riservata

Commenti