Dortmund-Napoli 3-1. Ora si fa dura

In Germania, la squadra di Rafa Benitez incassa la terza sconfitta consecutiva e viene raggiunta dalla squadra di Klopp a quota 9 nella classifica del girone F. Gara aperta da un penalty "generoso"

Mkhitaryan impegna Reina. E' il più pericoloso del Dortmund – Credits: PATRIK STOLLARZ/AFP/Getty Images

Dario Pelizzari

-

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Weidenfeller; Grosskreutz, Kehl, Papastathopoulos, Durm; Sahin, S. Bender; Balszczykowsky, Mkhitaryan, Reus; Lewandowski. All. Klopp.

NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Maggio, Albiol, Fernandez, Armero; Dzemaili, Behrami; Callejon, Pandev, Mertens; Higuain. All. Benitez.

PRIMO TEMPO

Inziata la partita nella bolgia in giallo del Westfalenstadion. Arbitra lo spagnolo Velasco Carballo.

8' - Dzemaili frana su Reus all'altezza della trequarti partenopea. Il direttore di gara fa proseguire perché la palla è ancora in possesso della squadra di casa. Sarà calcio d'angolo.

9' - Dagli sviluppi del calcio d'angolo, arriva il rigore per il Borussia Dortmund. Fernandez trattiene platealmente Lewandowski a centro area. Carballo prima fa proseguire, poi, probabilmente su segnalazione dell'arbitro di porta, indica il dischetto. Giallo per il difensore del Napoli. Decisione al limite. Si poteva benissimo non fischiare.

9' - Calcia Reus, Reina spiazzato. Gol Borussia!

10' - Ammonito Higuain per proteste.

13' - Lewandowski ci prova ancora. Lancio da metà campo che sorprende la retroguardia ospite. L'attaccante polacco viene anticipato da Maggio, che entra pulito e non commette alcuna infrazione. Ma Lewandowski cade e si lamenta. L'arbitro dice però che è tutto regolare.

15' - Altra punizione per il Borussia, questa volta legittima. Callejon prova a conquistare un pallone alto su Mkhitaryan, ma commette fallo al limite dell'area di rigore, zona sinistra.

20' - Rientra Bender, da alcuni minuti a bordo campo perché perdeva sangue dal naso.

25' - Dortmund ancora in dieci uomini. Bender è costretto a uscire: perde ancora sangue.

27' - Mkhitaryan commette fallo su Callejon, che si rialza e fa la voce grossa con l'arbitro. Vuole l'ammonizione, che ancora non arriva.

28' - Napoli arrembante. Callejon firma un'azione in solitaria che viene conclusa dallo spagnolo con un bel tiro dall'area piccola: palo.

34' - Il Dortmund ha ripreso il pallino del gioco. Reina due volte decisivo. Lewandowski sempre pericolosissimo.

35' - Albiol rischia tantissimo per un intervento scomposto da dietro su Mkhitaryan. E' soltanto ammonizione, ma poteva essere anche espulsione.

37' - Doppio giallo Pandev-Kehl. Nessuno dei due (e noi con loro) capiscono perché.

39' - Kehl, appena ammonito, falloso su Dzemaili. L'arbitro lascia proseguire. Fa bene.

45' - Il quarto uomo dice due minuti di recupero.

47' - Per Carballo può bastare. Squadre negli spogliatoi con il Dortmund avanti sul Napoli per 1-0 grazie a un rigore tutto da rivedere.

I numeri del primo tempo: possesso palla 46%-54%, tiri in porta 4-4, angoli 3-2, falli subiti 8-10, ammonizioni 1-4.

SECONDO TEMPO

Via alla seconda frazione. Napoli in cerca del pari che gli garantirebbe l'accesso agli ottavi di finale.

47' - Pandev steso da Papastathopoulos a 30 metri dalla porta difesa da Weidenfeller. Punizione. Che si infrange sulla barriera.

49' - Grosskreutz prima su Armero poi su Pandev. Altra punizione. Decisione giusta. Ma altro errore dei partenopei che non riescono a intimorire gli avversari.

56' - Il Borussia approfitta degli spazi concessi dal Napoli e mette a dura prova i riflessi di Reina. Tedeschi per due volte vicinissimi al gol del 2-0. L'ultima, la migliore, con Mkhitaryan.

58' - Ripartenza Borussia, due contro uno. Reus sulla fascia serve al centro un liberissimo Balszczykowsky, che infila Reina senza problemi. E' 2-0 Dortmund.

61' - Sostituzione Napoli. Fuori Dzemaili, dentro Inler.

64' - Scontro in velocità al limite dell'area di rigore tra Balszczykowsky e Reina. Ha la peggio il giocatore in maglia gialla, che rimane a terra per qualche istante.

65' - Secondo cambio Napoli. Insigne per Callejon.

67' - Primo cambio Borussia. Esce l'autore del secondo gol, Balszczykowsky, ed entra Aubameyang.

70' - Gol Napoli. Passaggio in uscita sbagliato da parte del Borussia, riconquista la palla Higuain, che serve Insigne in area di rigore. Palla sul secondo palo, portiere battuto. Partita riaperta. Ora è 2-1.

73' - Altro miracolo Reina, che con la mano sinistra interviene in uscita su Aubameyang lanciato a rete in solitaria da Lewandowski.

75' - Ultimo cambio per il Napoli. Entra Zapata esce Pandev.

77' - Gol Borussia. Il Napoli perde palla a metà campo con Armero, ne approfitta il solito Lewandowski che serve facile su Aubameyang, in posizione regolare. Pallone col contagiri che supera Reina. Borussia 3 Napoli 1.

80' - Secondo cambio Dortmund. Entra Picszek esce Reus. 

85' - Mkhitaryan incontenibile: palo.

88' - Esce Lewandowski, entra Schieber.

90' - Tre minuti di recupero.

E' finita al Westfalenstadion, il Borussia batte il Napoli 3-1 e raggiunge i partenopei a quota 9 punti nel girone F. L'Arsenal supera facile il Marsiglia e si porta in testa a 12 punti. Ora la squadra di Benitez rischia grosso.

I numeri complessivi della gara: possesso palla 43%-57%, tiri in porta 12-10, angoli 8-2, falli subiti 16-23, ammonizioni 1-4.

Twitter: @dario_pelizzari

© Riproduzione Riservata

Commenti