Calcio

Il Manchester City non molla Bonucci, offerta da 55 milioni

Il club di Pep Guardiola rilancia per il difensore azzurro. Per la Juve è incedibile ma l'agente del giocatore è già in Inghilterra

Bonucci

Matteo Politanò

-

La Juventus senza Bonucci? Un'ipotesi impensabile fino a poche settimane fa che adesso prende quota ora dopo ora. Dopo un Europeo da protagonista in maglia azzurra il centrale bianconero è finito sul taccuino dei big club mondiali. 

Su tutti il Manchester City di Pep Guardiola, suo estimatore da anni, che ha avanzato una richiesta ufficiale al club torinese già nelle scorse settimane. 

Marotta e Paratici hanno già rispedito al mittente un'offerta da 45 milioni di euro ma il City ha rilanciato aumentando la posta in gioco con altri dieci milioni. Un totale di 55, cifra mostruosa per il difensore classe 1987 con 30 anni da compiere il prossimo maggio. 

Bonucci era da tempo anche nel mirino del nuovo Chelsea di Conte e nelle scorse ore l'agente del giocatore, Alessandro Lucci, è arrivato a Manchester per ascoltare l'offerta degli inglesi. La Juve farà a meno del suo baluardo difensivo?

A Torino sono pronti a scommettere di no ma nelle prossime ore potrebbero già arrivare clamorose sorprese. Già pronti i sostituti: oltre a Benatia, in arrivo dal Bayern, la società potrebbe però scegliere di puntare su un capitale interno, Daniele Rugani

© Riproduzione Riservata

Commenti