vidal bayern monaco
Calcio

Il Bayern Monaco apre un campo di allenamento per i piccoli profughi siriani

Oltre a giocare, i giovani calciatori avranno lezioni di tedesco per favorire l'integrazione. Stanziato dal club anche un milione di euro per i migranti

Non sappiamo per chi tifi in Bundesliga Angela Merkel, ma certo il Bayern Monaco scende al suo fianco per promuovere l'accoglienza dei profughi siriani, in particolare dei più piccoli. Il club campione di Germania ha infatti annunciato l'apertura di un campo di allenamento per bambini e ragazzi giunti negli ultimi giorni in Baviera come tappa conclusiva della drammatica odissea lungo la cosiddetta "rotta balcanica". Oltre che allenarsi con l'attrezzatura messa a disposizione dal club, i giovani calciatori riceveranno lezioni gratuite di tedesco e pasti quotidiani. 

Inoltre, il Bayern Monaco stanzierà un milione di euro per l'emergenza migranti e il prossimo 12 settembre, nella giornata di Bundesliga in cui ospiterà l'Augsburg, Neuer e compagni entreranno in campo tenendo per mano bambini tedeschi e piccoli profughi. 

© Riproduzione Riservata

Commenti