Barcellona: la Fifa sospende il blocco del mercato

I catalani erano stati sanzionati per presunte violazioni riguardanti il trasferimento di calciatori minorenni

– Credits: Getty Images

Matteo Politanò

-

Il Barcellona potrà tornare a fare calciomercato nelle prossime due sessioni. Dopo la sanzione della Fifa al club catalano per "dieci violazioni riguardanti il trasferimento di calciatori minorenni" nella cantera è di oggi la notizia del dietro front. Nel mirino degli ispettori erano finiti i trasferimenti nel periodo tra il 2009 e il 2012 e oltre al previsto stop era stata comminata al Barça anche una multa di 370 mila euro. Oggi il comunicato della Fifa cancella la sanzione: 

"Il club FC Barcellona ha presentato un ricorso dinanzi alla Commissione d'Appello della FIFA contro la decisione della Commissione Disciplinare della FIFA che ha sanzionato il club per le violazioni relative al trasferimento internazionale di giocatori di età inferiore ai 18 anni. Insieme con l'appello, il club ha chiesto con il suo ricorso la sospensione della sanzione"

L'accusa accompagnata alla sanzione parlava di violazioni "gravi" e nell'inchiesta era stata punita anche la federazione spagnola con una multa di 410 mila euro e un anno di tempo per porre rimedio alle lacune normative. 

© Riproduzione Riservata

Commenti