Calcio

Arbitri 19a giornata: Inter-Sassuolo a Doveri, con più di una riserva

Dopo le proteste di Mancini, arriva a San Siro un fischietto dai precedenti poco positivi con i nerazzurri. Le designazioni del prossimo turno

Soccer: Serie A; Genoa-Napoli

Giovanni Capuano

-

Nemmeno il tempo di spegnere l'eco delle polemiche per la pessima direzione arbitrale di Celi in Empoli-Inter (un rigore e mezzo negati ai toscani) e la designazione dell'arbitro per la prossima sfida della capolista contro il Sassuolo rialza subito il livello d'attenzione dei tifosi e anche degli stessi club: a San Siro, nell'ultima giornata del girone d'andata, la direzione toccherà infatti al romano Daniele Doveri, con cui i nerazzurri hanno un solo successo all'attivo e ben quattro sconfitte nei 7 precedenti, contrassegnati anche da alcune polemiche.

Questa stagione Doveri è ad esempio stato causa della rabbia di Mancini a Palermo per il rosso a Murillo (contatto su Vazquez con caduta un po' accentuata dell'italo-argentino), considerato inesistente dal tecnico interista. Mentre in passato il fischietto romano ha cacciato dal campo prima Vidic e poi Handanovic in altrettanti Torino-Inter, l'ultimo dei quali con grandi proteste di Mazzarri (rigore e rosso per i granata, penalty negato poi a Icardi). Altro rosso per Chivu in un Siena-Inter perso 3-1 dai nerazzurri nel 2012-2013. 

Insomma, lasciando stare la dietrologia, è indubbio che Doveri è un arbitro dal cartellino facile, che arriva a San Siro nel pieno flusso delle polemiche di Mancini per la gestione delle ammonizioni ed espulsioni verso i suoi. E in casa nerazzurra le antenne sono già dritte...

Le altre designazioni: Carpi-Udinese, Fabbri; Fiorentina-Lazio, Rizzoli; Roma-Milan, Orsato; Atalanta-Genoa, Guida; Bologna-Chievo, Gavillucci; Frosinone-Napoli, Tagliavento; Verona-Palermo, Banti; Torino-Empoli, Gervasoni; Sampdoria-Juventus, Mazzoleni.

© Riproduzione Riservata

Commenti