I 5 top e i 5 flop della 9a giornata di serie A

La Roma dei record espugna anche Udine e non nasconde più la voglia scudetto. Crolla il Milan, Sannino rischia la panchina a Verona

Carlos Tevez esulta dopo il 2-0 sul Genoa (Getty Images)

Matteo Politanò

-

I TOP 5 DELLA NONA GIORNATA

Marco Parolo (Parma) - Il centrocampista di Gallarate regala una gioia unica ai tifosi del Parma segnando al 90' il gol vittoria contro il Milan (con forte complicità della barriera rossonera). L'ex mediano del Cesena è la nota lieta di questo avvio di stagione e in nove partite ha già messo a segno 5 reti, un record personale. Sempre combattivo e pronto a proporsi in avanti sta crescendo nel migliore dei modi sotto la guida di Roberto Donadoni. Prandelli lo tiene d'occhio. 

Juan Cuadrado (Fiorentina) - Già ai tempi dell'Udinese si parlava di un fenomeno ma il colombiano della Fiorentina sta letteralmente esplodendo in maglia viola. Contro il Chievo Verona segna una doppietta spettacolare: la prima mostrando il suo repertorio di velocità e dribbling e la seconda facendo le veci della vera punta. La sua quotazione aumenta settimana dopo settimana e le sirene di mercato gridano sempre più forti. I Della Valle non le ascoltano: la clausola rescissoria non scenderà sotto i 30 milioni di euro. 

Miroslav Klose (Lazio) - Il suo ritorno in campo non tradisce le attese: segna il primo gol, si conquista il rigore del raddoppio e nel finale sbaglia un gol già fatto. Nel reparto avanzato biancoceleste si sentiva la mancanza della sua classe. Petkovic sorride e con lui anche i compagni di squadra.

Carlos Tevez (Juventus) - Grandissimo gol per il 2-0 sul Genoa, quinta marcatura stagionale. Festeggia mostrando una maglia con la scritta La Maciel, barrio di Buenos Aires. I tifosi bianconeri sperano di conoscere ogni piccolo quartiere della capitale argentina da qui alla fine dell'anno: tra tante incertezze finalmente la Juventus sa di avere un top player. 

Michael Bradley (Roma) - L'unico americano nella Roma degli americani segna il gol che consegna ai giallorossi il record del punteggio pieno dopo nove giornate. L'ex clivense pesca dal cilindro la rete dell'1-0 dopo l'ennesima prova bagnata dalla fortuna con un altro salvataggio sulla linea e il palo di Muriel. Gli anni giusti si vedono dagli episodi...

I FLOP 5 DELLA NONA GIORNATA

Marcelo Estigarribia (Chievo Verona) - Dopo i flop con Juventus e Sampdoria l'ultimo biglietto per giocare nel campionato italiano sta sbiadendo domenica dopo domenica. Contro la Fiorentina è suo l'errore che lancia in porta Cuadrado per l'1-1. Mai realmente pericoloso in attacco fatica nel dribbling, quella che dovrebbe essere la sua arma in più. In fase difensiva poi...

Juraj Kucka (Genoa) - L'involuzione del centrocampista slovacco preoccupa Gasperini e i tifosi rossoblù. Appena arrivato a Genova aveva stupito per qualità e sostanza al punto di essere promesso all'Inter. Contro la Juventus risulta il peggiore in campo: tocca pochissimi palloni e quando può mettersi in luce sbaglia sempre. Rischia il posto da titolare. 

Lucas Castro (Catania) - L'argentino avrebbe dovuto fare le veci di Barrientos ma contro il Sassuolo offre una prova abulica e incapace di fare la differenza. Il Catania di De Canio non va oltre lo 0-0 casalingo contro gli emiliani, due punti persi contro una diretta concorrente per la salvezza. La strada degli etnei per restare in A si fa sempre più in salita. 

Kevin Costant (Milan) - La sconfitta contro il Parma passa anche per il suo naufragio. In fase difensiva non ne combina una giusta e sulla sua fascia Biabiany fa sfraceli. Insieme a Robinho e Balotelli è il peggiore in campo dei rossoneri. Non tutti gli scambi con il Genoa sembrano essere stati geniali intuizioni di mercato. 

Mario Balotelli (Milan) - Negli ultimi giorni si è parlato più della sua nuova pettinatura che della sua condizione fisica. Contro il Parma si mette in luce solo per una simulazione che gli costa il cartellino giallo. Sta vivendo un periodo non facile così come tutta la squadra, il primo gol di Matri potrebbe essere un'ulteriore complicazione. 

© Riproduzione Riservata

Commenti