35^ giornata di serie A, le quote per le scommesse

Si parte con il big match Roma - Milan, lunedì sera la Juventus in casa con il Sassuolo. I consigli di bwin per le puntate

– Credits: Getty Images

Matteo Politanò

-

La 16a giornata di ritorno del Campionato di Serie A si apre venerdì alle 20.45 con la partitissima Roma-Milan. La stagione dei rossoneri ha cambiato faccia e sul loro cammino incrociano una Roma che non molla la presa sulla Juventus capolista. La lavagna bwin sorride ai capitolini (1.75) che non concederanno spazi di manovra a un diavolo (4.50) da poco rientrato in corsa per un posto in Europa League.

Sabato è la volta di Bologna-Fiorentina e del big match Inter-Napoli. Alle 18 la sola opzione per gli emiliani (3.60) al Dall’Ara è vincere; ma non sarà facile però, visto che i viola (2.10), reduci dalla sconfitta con la Roma, devono assolutamente conquistare i tre punti per garantirsi il passaporto europeo e arginare la risalita dell’Inter. Alle 20.45 San Siro sarà la cornice di una partita tra le più attese. Solo un posto in Europa può salvare la stagione altalenante dei nerazzurri e il Napoli, dal canto suo, vuole mettere un punto fermo sulla medaglia di bronzo. Secondo bwin il Meazza gioca a favore dei padroni di casa (2.20); per gli azzurri (3.10) orfani di Britos, Fernandez e Maggio la partita è una sfida che può riservare insidie. 

Domenica fischio d’inizio alle 12.30 per Verona-Catania. La lotta per non retrocedere è ancora aperta e gli etnei non possono perdere se vogliono tenere ancora accessa la speranza. Il Catania (3.10) non ha mai vinto in trasferta e i veneti (2.20), reduci dalla sorpredente vittoria sul campo dell’Atalanta, sono avversari molto temibili.
 Dalle 15 altre quattro sfide.  La gara Livorno-Lazio è una sfida per i tre punti. I labronici (3.10) lottano per la permanenza in Serie A e il ritorno di Mister Nicola può aver dato una scossa alla squadra. I biancocelesti (2.20) invece vedono ancora una possibilità di agguantare un pass per l’Europa.

Dopo l’incredibile pareggio con la Lazio, il Torino riceve l’Udinese di Guidolin. Anche i granata si giocano una fetta importante per le coppe e i quotisti bwin li vedono in vantaggio sui friulani. Segno 1 a 1.83, segno 2 a 4.40. Al Sant’Elia il Parma (2.35) vuole tornare a vincere anche se dovrà fare a meno di Paletta; il Cagliari (3.00) ha la salvezza praticamente in tasca ma contro i ragazzi di Donadoni vuole comunque suggellare l’obiettivo con un successo. A Marassi va in scena Sampdoria-Chievo: le statistiche sono a favore dei blucerchiati che, negli scontri diretti, hanno all’attivo 8 vittorie contro le 2 del Chievo. La lavagna bwin conferma questo trend: il successo dei padroni casa vale 2.35, gli ospiti salgono a 3.20. Alle 20.45 è la volta di Atalanta-Genoa.  Le due formazioni sono in cerca di un risultato utile: i rossoblù (3.50) arrivano a Bergamo con la squadra al completo, mentre l’Atalanta (2.15) dovrà risolvere un problema in difesa per le squalifiche di Carmona e Yepes. Lunedì alle 20.45 Juventus-Sassuolo chiude il turno di campionato. La vittoria con il Chievo ha rilanciato il Sassuolo (7.00) per la salvezza, ma i ragazzi di Di Francesco a tre giornate alla fine del Campionato incontrano la prima della classe (1.40) che scenderà in campo per mettere un punto finale alla pratica scudetto. 

bw_emb8.jpg
© Riproduzione Riservata

Commenti