33^ giornata di serie A, le quote per le scommesse

La Juventus impegnata a Udine, Roma in casa con l'Atalanta. Il match clou è Napoli - Lazio: i consigli di bwin

Rafa Benitez – Credits: Getty Images

Matteo Politanò

-

La 14a giornata di ritorno del Campionato di Serie A si apre domani alle 18 con lo scontro salvezza Sassuolo-Cagliari. Dopo il successo inatteso con l’Atalanta i neroverdi (2.30) si rilanciano per la permanenza nella massima serie, mentre la sconfitta con la Roma lascia gli isolani (3.20) impantanati nella lotta per non retrocedere. Alle 20.45 è la volta di Roma-Atalanta. Superato l’incidente di percorso con il Sassuolo, l’Atalanta vede allontanarsi l’Europa League e si trova davanti un avversario davvero ostico. In lavagna bwin, quota a doppia cifra per i bergamaschi (10.00) le cui chance di successo sono ai minimi termini; la Roma (1.30) dal canto suo dovrà rinunciare allo squalificato Destro, ma non ha mai perso in casa e non ha intenzione di mollare il pressing sulla Juventus.

Domenica alle 12.30 occhi puntati sul derby emiliano Bologna-Parma. All’andata era finita in pareggio, un risultato che adesso non soddisferebbe le due compagini. I padroni di casa, in piena lotta per non retrocedere, scenderanno in campo con una ritrovata fiducia dopo il pareggio insperato con l’Inter e sono proposti a 3.20; il Parma insegue il pass per l’Europa League ed è favorito a 2.25.
 Alle 15 spazio ad altre cinque sfide, Napoli e Lazio su tutte. Il Napoli è ormai ancorato al terzo posto e la Lazio ha nel mirino la zona coppe: una partita che vede gli azzurri in netto vantaggio e proposti a 1.62, mentre le aquile volano a 5.50. Divisione della posta 3.70.

Il Torino di Immobile riceve il Genoa reduce da due sconfitte consecutive. I ragazzi di Ventura non vincono contro i liguri dal 2004 e, nonostante l’assenza di Darmian, le quote sorridono ai granata (1.75). Per i rossoblù la permanenza in serie A è ancora una partita da giocare e lo scontro all’Olimpico li vede in netto svantaggio (5.00). Secondo scontro salvezza quello tra Livorno e Chievo. Solo due lunghezze separano le due formazioni, con i toscani favoriti a 2.30 e i veneti a 3.30. Una sfida chiave per evitare il baratro della Serie B. Equilibrio nel match Sampdoria-Inter con i nerazzurri (2.25) che arrivano al Ferraris con 3 pareggi e vogliosi di riscattarsi. I blucerchiati devono ritrovare una maggiore continuità nei risultati, e in lavagna, partono in svantaggio (3.10). Al Bentegodi Verona-Fiorentina scenderanno in campo per i tre punti. I viola (2.25) devono consolidare il quarto posto e mettere un punto fermo sull’Europa League; anche il Verona (3.20) strizza l’occhio al panorma continentale e Toni potrebbe riservare sorprese.

Nel posticipo serale il Milan riceve il Catania del neo allenatore Maurizio Pellegrino. Match che, almeno sulla carta, non lascia speranze agli etnei (9.00), mentre i rossoneri (1.33) possono puntare con fiducia alla quarta vittoria consecutiva. Lunedì alle 20.45 chiude il turno il confronto  Udinese-Juventus. I ragazzi di Guidolin devono allontanare lo spettro della Serie B e questa partita non li agevola. L’impresa contro i bianconeri vale 6.00, per la Juventus (1.57) la corsa al terzo scudetto consecutivo continua.   

cs_emb8.jpg
© Riproduzione Riservata

Commenti